Ecco come rimuovere la lanugine dai maglioni in due mosse

Se il vostro maglione appare vecchio ed usurato a causa dei fastidiosi pallini di lana, ecco una tecnica semplice e veloce che vi permetterà di risolvere il problema e di dare nuova vita al vostro indumento

I maglioni sono un indumento essenziale nella stagione invernale perché ci consentono di poterci riparare dal freddo e soprattutto di poter stare al caldo anche nelle giornate più rigide dell’inverno.

Quando arrivano le prime giornate fredde e si riprendono i maglioni conservati dall’anno precedente spesso si hanno delle brutte sorprese. Può, infatti, capitare di trovare i maglioni in cattive condizioni, ricoperti da quegli odiatissimi pallini di lana che li fanno sembrare vecchi e consumati.

La soluzione più comoda potrebbe sembrare quella di buttarli via ed acquistarne degli altri nuovi. Se, invece, volete in qualche modo recuperarli e renderli più belli e dell’aspetto più nuovo potete utilizzare la tecnica mostrata in questo video.

Le immagini, infatti, ci dimostrano come sia possibile eliminare i pallini sui maglioni semplicemente utilizzando un rasoio da barba e dello scotch. In sole due mosse riuscirete ad avere dei maglioni nuovi e belli come appena comprati.

Nastro adesivo sul maglione
Nastro adesivo sul maglione

Immagini molto interessanti che ci faranno capire quanto spesso con pochissimi oggetti presenti nelle case di tutti noi si possano realizzare davvero tantissime cose e soprattutto quanto sia possibile recuperare degli oggetti e degli indumenti che a prima vista potrebbero sembrare vecchi e consumati e quindi non più utili e che invece possono ancora esserci d’aiuto ed essere utilizzati.

Rasoio
Rasoio

Il risultato è davvero incredibile con soli due oggetti di comune uso.

Lanugine rimossa
Lanugine rimossa

Altrettanto interessante sarà vedere come trasformare un vecchio maglione in un cappello. Anche in questo caso si tratta di una tecnica fai-da-te molto semplice, a costo zero ma che ci permetterà di riutilizzare e dare nuova vita ad un capo che altrimenti verrebbe gettato via perché ormai vecchio ed usurato.

Tecniche molto veloci e semplici, ideali anche per coloro che non hanno dimestichezza con ago e filo. La dimostrazione che spesso solo con un po’ di ingegno e qualche piccolo strumento si possono realizzare davvero dei piccoli capolavori, che possono anche costituire delle ottime idee regalo.