Ecco come decorare con dentifricio e cannella

Se fino ad ora avete usato il dentifricio solo per lavarvi i denti e la cannella per cucinare, è arrivato il momento di utilizzare questi due prodotti anche per abbellire oggetti e, perché no, infondere un piacevole profumo nell'ambiente. Vediamo come.

Ecco come decorare con dentifricio e cannella

A molti di voi sarà capitato di avere in casa una cornice per le foto o per quadretti un po’ insignificante, un oggetto anonimo e privo di gusto.

Può essere utile sapere che, con poca spesa e tanta soddisfazione, si può ottenere un cambiamento di immagine notevole. Come? Usando dentifricio e cannella. Sì, avete letto bene. Proprio il dentifricio (naturalmente con pasta bianca) e la spezia tanto amata dagli appassionati di strudel, la cannella.

Basterà procurarsi uno stencil con un’immagine che riteniamo adatta, che sia un cuore, una stella, ma anche lettere, forme astratte e posizionarla sulla nostra superficie. A questo punto, con una spugnetta (tipo quella per i piatti), andiamo a picchiettare il nostro dentifricio, una giusta quantità, senza preoccuparci troppo se ne mettiamo troppo, l’importante è che ce ne sia la sufficiente quantità per far da collante alla cannella.

Ora, una volta tolto lo stencil, non dobbiamo fare altro che spolverare la nostra cannella sulla sagoma ottenuta. Ed ecco che la cannella si incollerà al dentifricio e otterremo una bellissima decorazione dallo stile rustico e incredibilmente profumata.

Questa tecnica potrete davvero usarla su qualsiasi superficie. Su barattoli di vetro, su contenitori di candele, su piattini decorativi, su quadretti di legno da appendere. Le vostre creazioni saranno originali e ottime come pensierini natalizi o per svariate ricorrenze. La cosa bella è che con questa tecnica andiamo ad usare cose naturali senza aggiunte chimiche, quindi possiamo divertirci anche con i nostri bimbi.

Un’ultima idea per l’uso del dentifricio, da usare soprattutto nel periodo natalizio, è quella di creare vetrofanie. Sempre con il metodo che vi ho descritto sopra, potrete decorare le vostre finestre a Natale, ma anche vasetti di vetro che assumeranno un effetto appannato/brinato ideale in questo periodo.

L’unico limite che potrete avere è la vostra fantasia. Buon lavoro e buon divertimento!

I nostri video tutorial

Cosa ne pensa l'autore

Cristina Giuli - Una volta scoperta questa tecnica di decoro, difficilmente la abbandonerete. Penso che sia un'ottima alternativa alla neve spray per le vetrofanie natalizie, e una meravigliosa scoperta per decorare tutti quegli oggetti che sarebbero rimasti anonimi e senza significato. E poi, io che sono un'amante della cannella, girare per casa e sentirne il profumo non può che farmi piacere. Consiglio a tutti voi di provarla e scrivermi qui sotto le considerazioni ed eventuali suggerimenti per decorazioni che, come questa, lasciano il segno.. anzi il profumo!

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!