Come togliere le macchie di olio

Le macchie di olio sono difficili da togliere e molte donne si vedono costrette a gettare via qualche indumento che proprio non ne vuol sapere di tornare pulito. Eccovi alcuni consigli utili per eliminare le macchie di olio dagli abiti e non solo

Come togliere le macchie di olio

Sapere come togliere le macchie di olio dagli indumenti, e non solo, potrebbe essere essenziale per evitare di buttare qualcosa che può sembrare irrimediabilmente unto ed irrecuperabile. Le mamme lo sanno benissimo che, non appena il loro bambino inizia a muoversi, dovranno lottare con una infinità di macchie diverse, come quelle di sangue o di ruggine, per non parlare degli aloni verdi lasciati dall’erba sulle ginocchia dei pantaloni.

Purtroppo le macchie di olio sono davvero resistenti e ostinate, difficili da trattare se non si utilizzano i prodotti giusti. Purtroppo con l’olio si possono macchiare non solo i vestiti, gli accessori o le scarpe, ma anche il nostro bel piano in marmo quando, distrattamente appoggiamo l’ampolla unta o salta uno schizzo dalla pentola che abbiamo sul fuoco.

Ve lo ricordate quando eravate piccole e la vostra nonna, appena vi macchiavate, correva a prendere il borotalco senza lasciar trascorrere un solo minuto? Infatti, trattare con tempestività le macchie d’olio sarà il segreto del vostro successo contro gli aloni d’unto, perciò eccovi alcuni utili consigli per riuscire a ripulire i vostri abiti e la vostra cucina ed avere un risultato perfetto: rimedi facili e alla portata di tutte da attuare con prodotti di uso comune.

670px-Remove-Grease-or-Oil-Stains-from-Clothing-Step-3
Il borotalco assorbe la macchia d’olio

Come togliere le macchie di olio dai vestiti

Per eliminare le fastidiossime macchie d’olio dagli abiti esistono diversi rimedi casalinghi facili da attuare, molto dipenderà da tipo di tessuto e a quando risale la macchia, infatti, come già detto, prima si tratta l’unto, più facile sarà rendere pulito il tessuto.
Ad esempio, vi state chiedendo come togliere le macchie di olio dal cotone? Semplicemente utilizzando lo sgrassatore multiuso. Per prima cosa applicate il prodotto su una parte del tessuto che non è in vista, così da poter verificare che lo sgrassatore non rovini la stoffa. A questo punto applicatelo sulla macchia lasciandolo agire per qualche minuto e poi passate al lavaggio del capo.

Un altro alleato contro le macchie di olio è il detersivo per i piatti da mettere direttamente sulla macchia prima di infilare il capo in lavatrice. Per ottenere un risultato migliore strofinate delicatamente il detersivo sulla macchia e aggiungete un po’ di aceto nel cestello della lavatrice.

Volete sapere come togliere le macchie di olio vecchio dai tessuti? Mettete un po’ di sale sulla macchia e lasciate agire qualche ora, poi eliminate il sale, mettete una goccia di detersivo per i piatti e strofinate delicatamente con uno spazzolino.
Sciacquate e procedete con il normale lavaggio in lavatrice.

Come togliere le macchie di olio

Come togliere le macchie di olio dal marmo

Il piano della cucina e il tavolo in marmo sono davvero belli ma è necessario sapere come pulirli nel modo giusto per evitare che si rovinino irrimediabilmente. Innanzi tutto è importante detergere subito l’olio caduto sul marmo asciugandolo con della carta assorbente per impedire che penetri più all’interno.

Successivamente, bagnate con un panno umido la macchia e versate del sapone in polvere da bucato. Sarà necessario mettere un mucchietto di detersivo sulla macchia, inumidirlo un po’ e coprirlo con una tazza capovolta o un po’ di stagnola, in questo modo il detersivo rimarrà umido mentre lo lascerete agire un paio di giorni.

Per pulire nel migliore dei modi la macchia d’unto dovrete fare attenzione a non bagnare completamente il detersivo, lasciando una parte del mucchietto asciutta: per osmosi le molecole di detersivo legate all’olio si trasferiranno nella parte asciutta. Potrete completare l’opera con una bella lucidatura del marmo. Questo metodo è perfetto anche per pulire il granito.

schuhputzen
Pulire con tempestività le macchie

Come togliere le macchie di olio dalle scarpe

State mangiando e vi cade qualcosa dal piatto che finisce dritta sulla scarpa macchiandola d’olio? Che sfortuna! Tranquille, non perdetevi d’animo e agite immediatamente per non rischiare che le vostre calzature rimangano segnate dall’unto.
Per prima cosa coprite la macchia con un prodotto assorbente come farina, gesso o del talco. Lasciate agire la polvere in modo che assorba la maggior parte dell’unto: se ne avete il tempo, e soprattutto se usate la farina o il gesso, fate trascorrere anche un giorno
intero. Infine, utilizzando una spazzola a setole morbide, rimuovete con delicatezza la polvere.

Come togliere le macchie di olio sulle scarpe di pelle

Dopo aver agito applicando la polvere assorbente e averla rimossa, strofinate delicatamente la macchia con un panno inumidito con una soluzione composta da due cucchiai di shampoo diluiti in mezzo
litro di acqua calda.Infine, togliete il sapone in eccesso con un panno umido d’acqua. Sulle scarpe di pelle finta potrete utilizzare anche il detersivo per piatti o lo sgrassatore.

Come togliere le macchie di olio sulle scarpe di camoscio

Questo tipo di scarpa è molto delicata perciò è meglio agire solo applicando il talco. Se proprio la macchia non vuole saperne di scomparire allora potrete trattarla con una soluzione fatta da sapone neutro, acqua e un goccio di ammoniaca. Dovrete mescolare la miscela e utilizzare solo la schiumetta da strofinare con una spazzola. Infine, sciacquate con un panno umido e asciugate bene con l’asciugacapelli.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!