Come togliere le macchie di cioccolato

Come togliere le macchie di cioccolato: consigli utili per smacchiare tessuti, abiti ed il divano ed avere un risultato davvero perfetto

Come togliere le macchie di cioccolato

Come togliere le macchie di cioccolato è una cosa che tutte le donne devono sapere perché, prima o dopo, arriverà qualcuno che si schianterà son il suo gelato sulla vostra maglietta e, quelle che sono già mamme, sanno bene che questo può accadere spesso.

Le macchie di cioccolato, come quelle di olio, d’erba o di sangue, possono essere davvero resistenti e potrebbe essere necessario pretrattarle vigorosamente prima di mettere gli indumenti in lavatrice. Le cose potrebbero andare anche peggio se il cioccolato cadesse sul divano o sulla seduta di una sedia.

Vi sarà capitato di tirare fuori dalla lavatrice un indumento rimasto macchiato, per evitare di dover lavare più volte lo stesso vestito dovrete intervenire sullo sporco prima del normale lavaggio. In commercio esistono molti prodotti indicati per sciogliere le macchie di cioccolato e additivi da aggiungere al detersivo, ma se preferite potrete utilizzare anche alcuni rimedi facili da realizzare a casa con prodotti economici che generalmente si trovano in tutte le credenze.

Insomma, non preoccupatevi se siete state dalla nonna e vi ha dato un cioccolatino che avete poi dimenticato in tasca macchiando i vostri bei pantaloni, c’è un rimedio per tutto, anche per le macchie di cioccolato su una camicia in seta!

Come togliere le macchie di cioccolato
Pretrattare le macchie prima del lavaggio

Come togliere le macchie di cioccolato sul cotone

La cosa migliore, come per ogni tipo di macchia, è intervenire tempestivamente per impedire che lo sporco si annidi più in profondità. Ecco, ad esempio, come togliere le macchie di cioccolato su una maglietta: la prima mossa è cercare di assorbire il cioccolato utilizzando del borotalco che andrà messo direttamente sulla macchia quindi, tamponate lo
sporco con un panno asciutto. Se non avete della a disposizione del borotalco potrete utilizzare della farina o del gesso, come si fa con le macchie d’olio, lasciandoli agire per un po’ più di tempo.

Questa operazione è essenziale per non far penetrare il cioccolato nelle fibre con il rischio di non riuscirlo più a togliere. Dopo aver trattato lo sporco mettete la maglietta in lavatrice e avviate un normale ciclo di lavaggio. Non avete avuto modo di intervenire subito e avete bisogno di sapere come togliere le macchie di cioccolato vecchie? Semplice! Diluite un cucchiaino sapone liquido vegetale in una tazza di acqua calda e agite strofinando sulla macchia, sempre facendo attenzione a non rovinare il tessuto. Lasciate agire la soluzione per un paio d’ore e poi procedete con il lavaggio.

Le macchie di cioccolato su cotone bianco sono altrettanto semplici da eliminare, vi servirà dell’acqua salta molto calda e alcune gocce di ammoniaca.
Se dovesse capitare che, oltre alla maglietta di vostro figlio, si dovesse macchiare anche la vostra camicetta di seta prendete subito un bicchiere d’acqua e aggiungeteci un cucchiaio di ammoniaca, bagnate la macchia e strofinate piano…vedrete che l’alone sparirà subito!

polstermoebel-reinigen01
Per prima cosa tamponare la macchia

Come togliere le macchie di cioccolato dal divano

Peggio delle macchie di cioccolato sui vestiti ci sono quelle sul divano che, sempre che non sia sfoderabile, è difficile da ficcare nella lavatrice!
Purtroppo capita a tutti di versare sbadatamente qualcosa sul divano o che i bambini arrivino con le loro manine sporche e lascino le impronte di cioccolato o altro cibo. Al supermercato potrete trovare tanti prodotti utili per smacchiare il divano ma, soprattutto se avete un divano delicato, è meglio affidarsi ai rimedi naturali che sono meno aggressivi.

Se il divano è di stoffa vi basterà procedere come fareste con una maglietta, ovvero dovrete mettere del talco sopra la macchia di cioccolato e lasciarlo agire. Dopo alcune ore, con l’aiuto di una spazzola, eliminate il talco. Se la macchia non è ancora sparita del tutto potete utilizzare dell’aceto che è un ottimo solvente per la cioccolata, oltre che per la marmellata.

Se il divano è in pelle per prima cosa tamponate bene la macchia per evitare che rimangano dei residui e passate un panno umido per eliminare eventuali aloni. Successivamente vi consiglio di preparare un composto fatto da un quarto di tazza di aceto, mezza tazza di infuso di rosmarino e mezza di olio d’oliva. Spruzzate il preparato sul divano e passate un panno morbido fino al completo assorbimento. Questo trattamento è utilissimo per nutrire la pelle e dare vita nuova al vostro divano.

Insomma, avete capito che non è difficile combattere le macchie, nemmeno se si tratta di smacchiare il gelato al cioccolato!

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!