Come rendere morbidi gli asciugamani

Tutte le donne amano avvolgersi in un morbido accappatoio o in un bel telo soffice, perciò sapere come rendere morbidi gli asciugamani è essenziale. Eccovi alcuni consigli utili.

Come rendere morbidi gli asciugamani

Vi state chiedendo come rendere morbidi gli asciugamani per potervi avvolgere dolcemente ogni volta che uscite dal bagno, provando la sensazione di essere sempre in una SPA? Che sia di spugna, di cotone o di lino, non piace a nessuno passarsi sul viso o sul corpo un asciugamano che sembra una carta vetrata, perciò è essenziale sapere come lavare gli asciugamani per evitare di rovinarne le fibre e far perdere loro la naturale morbidezza.

Se i vostri asciugamani sono diventati ruvidi e appaiono particolarmente aspri sulla pelle non preoccupatevi, non sarà necessario gettarli e comprarne di nuovi, sarà possibile renderli più morbidi utilizzando semplici rimedi naturali e prodotti che potrete acquistare con una minima spesa, sempre che, con ogni probabilità, non siano già presenti all’interno della vostra credenza.

Inoltre, vedremo insieme alcuni piccoli accorgimenti che vi aiuteranno a mantenere morbidi i vostri asciugamani, per evitare che si irrigidiscano in seguito a lavaggi sbagliati, troppo intensi e aggressivi. A tal proposito, ricordate che, anche si tratta di asciugamani bianchi, è sconsigliato utilizzare la candeggina perché è un prodotto troppo aggressivo, addirittura, sarebbe opportuno  utilizzare un detersivo per capi delicati, pertanto potrete lavare gli asciugamani con lo stesso detergente che usate per la lana.

romantik_1
Il piacere di avvolgersi in teli morbidi

Come rendere gli asciugamani morbidi con l’aceto

L’aceto è uno dei migliori prodotti che potete utilizzare per risolvere molti problemi e per detergere la casa: dall’eliminazione incrostazioni alla pulizia del forno. L’aceto è utilissimo anche per ammorbidire gli asciugamani utilizzandolo come un vero e proprio
ammorbidente. Ecco come rendere morbidi gli asciugamani di spugna in modo veloce e davvero semplice: dopo aver avviato il normale lavaggio in lavatrice, o aver lavato gli asciugamani nel catino, fate un primo risciacquo per eliminare il sapone,
quindi procedete con un secondo risciacquo aggiungendo all’acqua, o nel cestello della lavatrice, un bicchierino di aceto e vedrete che gli asciugamani saranno eccezionalmente morbidi e piacevoli al tatto.

Se i vostri asciugamani sono particolarmente rigidi e temete che non tornino abbastanza morbidi, prima di procedere al lavaggio, lasciateli in ammollo in una bacinella piena d’acqua in cui avrete sciolto un cucchiaio di bicarbonato e vedrete che il risultato sarà assicurato.

Frische_W-ae-sche
Non mischiare i capi con gli asciugamani

Asciugamani morbidi in lavatrice

Come detto in precedenza, sapere come fare la lavatrice è importante per mantenere morbidi gli asciugamani.
Ecco come lavare gli asciugamani e renderli morbidi durante ilo normale lavaggio in lavatrice: i tessuti delicati, come gli asciugamani, vanno trattati con detersivi delicati che non possano intaccare le fibre e ricordate di aggiungere, nell’apposito cassetto, l’ammorbidente.

Purtroppo, la sola attenzione per i prodotti detergenti potrebbe non essere sufficiente, in quanto l’acqua di casa vostra potrebbe essere troppo ricca di calcare che, penetrando nelle fibre potrebbe irrigidirle e farle diventare dure.

Per evitare che i capi lavati in lavatrice si rovinino, e per far vivere più allungo il vostro elettrodomestico, potreste acquistare in ferramenta, o su internet per risparmiare qualche decina di euro, un addolcitore per l’acqua. Si tratta di un piccolo meccanismo da applicare al rubinetto dell’acqua della lavatrice e che può risolvere radicalmente il problema del calcare. In alternativa potete utilizzare le apposite pastiglie effervescenti, o la polvere, anticalcare acquistabili al supermercato.

Durante il lavaggio in lavatrice aggiungere del sale grosso che aiuta ad addolcire ulteriormente l’acqua, vi basterà metterne circa 300 grammi all’interno del cestello e procedere col bucato a 60°. Inoltre, quando lavate gli asciugamani in lavatrice, evitate di mettere insieme altri capi, limitatevi ad unire accappatoi, teli e salviette.

Seguendo questi semplici accorgimenti riuscirete ad avere asciugamani morbidi in cui avvolgersi piacevolmente.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!