Addobbi natalizi con le pigne: come decorare casa a Natale

Addobbi natalizi con le pigne sapranno creare una bella atmosfera a Natale in casa senza spendere troppo. Eccovi alcune idee che potrete utilizzare anche per fare dei regali di Natale fai da te

Addobbi natalizi con le pigne: come decorare casa a Natale

Gli addobbi natalizi con le pigne sono originali, particolari e soprattutto low cost ed alla portata davvero di tutti. Se siete amanti dei mercatini di Natale avrete visto che ci sono davvero tantissimi modi per utilizzare le pigne per creare degli addobbi proprio carini e anche simpatici oggetti da poter regalare come pensierini per le feste.

Le pigne si possono facilmente reperire nei negozi specializzati in decorazioni, nelle fiorerie e nei vivai, specialmente in quelli che nel periodo natalizio allestiscono corner speciali per la decorazione della casa. In alternativa, se ne avete il tempo, si possono tranquillamente raccogliere nei parchi, sui colli o durante una bella passeggiata in montagna. Molte signore ben organizzate, durante le escursioni estive, ne raccolgono una buona scorta perché hanno già molte idee su come usare le pigne per Natale e creare ghirlande, porta candele e molto altro. Infatti le decorazioni con pigne secche non sono diverse da quelle realizzate con elementi appena raccolti.

Prima iniziare ad utilizzare le vostre pigne dovrete provvedere a pulirle, in particolar modo se le avete raccolte da terra. Ecco come pulire le pigne: rimuovete residui di terra, muschio o altro che possono essersi attaccati, se ritenete che sia necessario lavatele sotto l’acqua e, dopo averle sommariamente asciugate con uno straccio, lasciatele vicino, ma non troppo, ad una fonte di calore (ad esempio il termosifone) così che si asciughino bene anche all’interno. Per quanto riguarda la pulizia delle pigne utilizzate per la realizzazione degli addobbi già pronti, procuratevi un pennellino che vi permetta di togliere la polvere.

Le pigne si possono utilizzare con il loro colore naturale oppure tingendole con le tonalità tipiche del Natale, oro e argento, o enfatizzando le loro estremità con del bianco, o con dei brillantini, per far smembrare che siano state spruzzate di neve. Colorare le pigne è si un’operazione molto facile.

Se la vostra intenzione è di dipingerle totalmente allora vi basterà procurarvi una bomboletta spray, posizionare le pigne su un giornale e spruzzarle con il colore scelto. Per accentuare solo le punte della pigna dovrete utilizzare un pennello per colorarne solo le estremità. La stessa operazione si può effettuare per attaccare dei brillantini: applicate con il pennello della colla vinilica dove volete mettere i brillantini e cospargetene la pigna. I brillantini si attaccheranno solo dove avete messo la colla che, una volta asciutta diventerà trasparente e perciò completamente invisibile.

Rimuovete i brillantini in eccesso semplicemente agitando la pigna. A seconda della dimensione delle pigne potrete decidere che tipo di addobbo realizzare, le pigne piccoline sono più facili da utilizzare ma ci sono anche molti lavoretti con le pigne grandi semplici da realizzare e di grande effetto.

Centrotavola con le pigne

Vi serviranno pigne di diverse dimensioni, candele, nastri, rami, bastoncini di cannella, un piatto. Scegliete il piatto che intendete utilizzare per realizzare il vostro centrotavola: potrà essere colorato di rosso, dorato o argentato oppure, se volete dare un tocco più elegante alla vostra tavola, un piatto o un vaso basso in vetro trasparente faranno al caso vostro.

Ponete al centro le candele e disponete tutto intorno le pigne, i bastoncini di cannella e i rametti di legno. Potrete decorare il centro tavola anche con qualche piccolo addobbo come stelline e cuoricini di legno. Semplice e veloce da realizzare, il centro tavola con candele e pigne riscalderà sicuramente l’atmosfera della vostra casa.

pigne1

Palline di Natale con le pigne

Per delle simpatiche palline di natale con le pigne avrete bisogno di pigne, colorate o al naturale, spago per appenderle, nastri colorati e colla a caldo.

Realizzare degli addobbi per il vostro albero di Natale con le pigne sarà semplicissimo, basterà fissare all’estremità piatta della pigna un nastrino (il colore decidetelo in base all’aspetto che volete dare al vostro abete) e, successivamente, fermate con un punto di colla a caldo uno spago al fiocco ed il gioco è fatto. Nel giro di pochi minuti e con una spesa davvero minima potrete addobbare il vostro bellissimo abete natalizio. Delle palline di natale fai da te saranno sempre un’ottima idea e vi faranno risparmiare parecchio denaro.

pigne 3

Ghirlanda con le pigne

In questo caso vi serviranno un cartoncino rigido per la base, colla a caldo, pigne di varie dimensioni, pezzetti di legno, nastro e addobbi natalizi. Ecco come realizzare la vostra ghirlanda: ritagliate il cartone della misura e forma che volete dare alla ghirlanda (stella, cuore, ovale o cerchio).

Disponete le pigne sul cartoncino cercando di far prendere forma alla vostra creazione. Una volta individuato il modo in cui volete porre le pigne cominciate ad incollare al cartoncino inserendo, ogni tanto, qualche pezzo di legno e alternando le pigne in base alle loro dimensioni.

Una volta terminata questa prima fase aggiungete eventuali addobbi, come stelline, fili dorati o piccoli oggettini. Alla ghirlanda potete attaccare qualsiasi oggetto che la possa abbellire come frutta secca, fette d’arancia secche, bottoni o luci natalizie. Infine mettete il nastro e la vostra ghirlanda sarà pronta per essere appesa alla porta di casa.

pigne 2

Alberelli di Natale fai da te

Per dei simpatici alberelli di natale fai da te utilizzate pigne della stessa dimensione, un cono di cartone, colla a caldo, nastrini e decorazioni. Realizzare piccoli alberi di Natale, magari per fare un regalino a qualche amica, sarà davvero facile e veloce, pur ottenendo un risultato veramente splendido.

Utilizzando la colla a caldo applicate le pigne sul cono partendo dal basso e procedendo con ordine fino a giungere alla sommità. L’ultima pigna, quella posta sulla punta dovrà essere fissata verticalmente. Aggiungete, secondo il vostro gusto, nastrini, addobbi, brillantini ecc… Se è vostra intenzione donare questi alberelli potrete confezionarli con della carta trasparente su cui applicare un nastro e un bigliettino d’auguri.

I nostri video tutorial

Cosa ne pensa l'autore

Eleonora Trentini - Realizzare addobbi e pensierini di Natale fai da te da molta soddisfazione e non bisogna dimenticare che si possono creare oggetti davvero molto belli e d'effetto senza spendere una fortuna. Tutto sommato, regale qualcosa fatto con le proprie mani, è un segno d'amicizia ancor più grande dato che per realizzarlo si è impiegato tempo e passione. Le pigne sono oggetti molto versateli che possono essere utilizzati per molti addobbi diversi infatti, durante le mie lunghe escursioni in montagna, non dimentico mai di raccoglierne una bella scorta, insieme a legnetti e sassolini che potrebbero sempre tornare utili.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!