Trasformare una saponetta in sapone liquido. Ecco come fare.

Un metodo semplice e veloce per ottenere del sapone liquido partendo da una semplice saponetta. Potrete scegliere le saponette che più vi aggradano e, una volta rese liquide, potrete versarle nei pratici dispencer. Vediamo il procedimento.

Trasformare una saponetta in sapone liquido. Ecco come fare.

Sul mercato troviamo un’infinita varietà di saponette dalle mille caratteristiche e proprietà. Saponette delicate per il viso, saponette igenizzanti per le mani, saponette neutre e mille ancora.

Purtroppo non tutti sono amanti della saponetta e sono propensi a comprare il sapone in dispencer, a detta di alcuni, più igenico e pratico. Da oggi, seguendo questo semplice tutorial, si potrà conciliare la praticità del sapone liquido senza rinuciare alle interessanti proprietà delle saponette.

Ecco ciò che serve:

  • 1 pezzo di saponetta (100 g)
  • 1 grattuggia
  • 1 pentola capiente
  • 1 litro di acqua

Prendete il pezzo di saponetta e grattuggiatelo finemente. Fatto ciò versate l’acqua in una pentola e accendete il fuoco, quindi versate la saponetta grattuggiata e cominciate a mescolare. Continuate finchè il sapone si sarà del tutto sciolto nel liquido. A questo punto togliete la pentola dal fuoco e lasciate che si raffreddi. Trascorso il tempo neccessario al raffreddamento, il vostro sapone liquido sarà pronto per essere travasato nei comodi contenitori.

Una volta che avrete preso l’abitudine di crearvi il vostro sapone liquido fatto in casa, non riuscirete a farne a meno. Ache perchè potrete aggiungere un tocco personale al composto, per esempio andando ad aggiungere oli essenziali o essenze aromatiche che renderanno unico il vostro prodotto.

Ecco alcuni consigli

Se vorrete creare un sapone dalle potenti qualità igienizzanti, potrete aggiungere alcune gocce di tea tree oil. Se invece le vostre mani appaiono molto secche potrete aggiungere dell’olio alle mandorle dolci, ottimo per idratare e ammorbire la pelle. E ancora, se invece il vostro scopo è quello di aggiungere solo una particolare profumazione, potrete inserire delle essenze profumate tra quelle che più vi danno piacere.

Potrete decidere anche di utilizzarlo come doccia – schiuma, in questo caso si consiglia di aumentare un po’ le dosi della saponetta (150 g per litro) per rendere il sapone liquido un pochino più denso. Ottimo anche come idea regalo, sarà senz’altro gradito anche perchè confezionato con le vostre mani, e questo gli conferirà un valore aggiunto.

I nostri video tutorial

Cosa ne pensa l'autore

Cristina Giuli - All'inizio ero un po' scettica, non credevo che da una saponetta si potesse ricavare un sapone liquido che mantenesse le proprietà dell'originale. Invece, una volta realizzato grazie al tutorial, mi sono resa conto che questo prodotto è di indubbia qualità e può sostituire benissimo il sapone liquido che usiamo quotidianamente per lavarci le mani.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!