Hai un buco sulla tua maglietta preferita? Con questo trucco geniale non avrai bisogno di cucirla

A volte basta davvero molto poco per riuscire a risolvere dei piccoli problemi che capitano a tutti frequentemente. Ecco ad esempio come riparare un buco su una maglia a cui teniamo molto senza doverla cucire. GUARDA IL VIDEO SOTTO

Hai un buco sulla tua maglietta preferita? Con questo trucco geniale non avrai bisogno di cucirla

Spesso e volentieri quando abbiamo una maglietta o un maglione che ci piace più di tutte le altre tendiamo ad utilizzarla molto spesso. Tutto questo, ovviamente, porta ad un’usura più veloce che tende a far comparire dei buchi o delle zone particolarmente rovinate sulla superficie del nostro capo d’abbigliamento.

Specialmente quando si tratta di un capo a cui teniamo molto non è facile dire addio e smettere di utilizzare quell’indumento che tanto ci piace. Purtroppo però bisogna fare i conti con i buchi  e questo può essere davvero molto difficile da gestire.

Un video, però, ci mostra due tecniche che potranno servirci per cercare di riparare il buco e riportare la nostra maglietta al suo antico splendore, permettendoci in questo modo di poterla utilizzare ancora.

La prima tecnica consiste nell’utilizzare dello scotch ed un ferro da stiro. La maglietta andrà capovolta così da poter agire sulla parte interna del tessuto. La prima cosa da fare è utilizzare il nastro adesivo per unire i due lembi del buco che si è venuto a creare.

Fatto questo si utilizza del tessuto termoadesivo che si trova in tutte le mercerie, si copre con un panno e si inumidisce il tutto con dell’acqua. Basterà, poi, passare il ferro ben caldo a tenerlo in posizione per 10 secondi per avere un risultato davvero perfetto.

Una volta terminata quest’operazione non dovrete far altro che agire sulla parte frontale della vostra maglietta, cercando di pigiare sulla zona in cui prima c’era il buco per eliminare ogni residuo. In questo modo i tessuti si fonderanno tra loro ed il buco scomparirà magicamente.

La seconda tecnica mostrata, invece, utilizza semplicemente ago e filo. Le immagini, però, dimostreranno come riuscire a legare tra loro i fili in maniera tale da non vedere la riparazione che avete eseguito. Il risultato in entrambi i casi è davvero stupefacente.

Altrettanto interessante sarà vedere come trasformare un maglione in un cappello. In questo caso si tratta di una tecnica molto particolare che ci consente di trasformare completamente un capo che non utilizziamo più in qualcos’altro che invece può esserci molto utile che possiamo utilizzare frequentemente in inverno.