Ecco come rimuovere i pesticidi da frutta e verdura

Ecco quattro semplicissimi modi per eliminare velocemente i pesticidi dalla frutta o dalla verdura che acquistiamo al supermercato o dal fruttivendolo

Ecco come rimuovere i pesticidi da frutta e verdura

Frutta e verdura sono sicuramente alimenti indispensabili per la nostra dieta e noi tutti li acquistiamo o al supermercato o a volte dal fruttivendolo pensando che venda prodotti più naturali. Ma siamo sicuri che sia così? La cosa certa è che i pesticidi vengono sempre usati dagli agricoltori e possono portare tossine nel nostro corpo.

Per questo motivo è molto importante un lavaggio accurato; con l’acqua si possono rimuovere tracce di terra e polvere dalla buccia, ma per una pulizia più approfondita vediamo in particolare 4 ottimi consigli che vi aiuteranno a portare a tavola degli alimenti più sani e genuini.

Acqua e sale

Come già accennato il primo passaggio è il lavaggio con acqua che in genere rimuove la maggior parte dei pesticidi dalla buccia. Usare acqua leggermente salata rende ancora più efficace il processo. Lavate più volte frutta come uva, pere, pesche e lavate foglia per foglia verdure come l’insalata.

Rimuovere la buccia

Quando la frutta è di provenienza incerta, il modo migliore per eliminare i pesticidi consiste nel rimuovere la buccia. Da prestare attenzione sopratutto agli agrumi, dove la buccia può essere usata in cucina per la preparazione di alcuni piatti. In tal caso è preferibile controllare che siano di provenienza biologica.

Bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è un ottimo alleato nella rimozione di ogni impurità. Per piccola frutta e verdura è sufficiente immergerla in una bacinella utilizzando circa un cucchiaio di bicarbonato per litro d’acqua. Lasciate a bagno per quindici minuti e successivamente risciacquate sempre molto bene. Per frutti più grandi come mele o melanzane è possibile utilizzare una crema al bicarbonato, strofinandola con uno spazzolino.

Aceto

Un’alternativa al bicarbonato sta nel lavare frutta e verdura con aceto diluito in acqua. In una bacinella versate 2 bicchieri di acqua per ogni bicchiere di aceto. Immergete il tutto per 20-30 minuti e strofinate bene con uno spazzolino, per rimuovere tutte le tracce di polvere o terra. Fatto ciò risciacquate con abbondante acqua per circa un minuto.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!