7 modi per rinfrescare la tua casa usando delle salviettine per l’asciugatrice (1 di 2)

Sono utilizzati per profumare e rendere soffice il bucato dentro l’asciugatrice perché pregni di ammorbidente. In realtà, queste salviettine possono essere utilizzate diversamente e per molteplici scopi.

L’interno delle automobili trattengono odori, spesso spiacevoli. Utilizzando queste salviettine possiamo produrre un deodorante per automobili “fatto in casa”. La procedura è semplice. Bisogna tagliare delle linee sul coperchio di un contenitore di plastica e fare passare delle cannucce o stuzzicadenti tra le fessure. Riempito il contenitore con le salviettine è sufficiente chiuderlo e riporlo in macchina. L’effetto durerà circa 2 settimane.

Quando si viaggia, e la trasferta dura più giorni, gli abiti utilizzati, riposti e chiusi all’interno della valigia rilasciano cattivi odori che si trasmettono anche agli abiti puliti. Se poi all’interno ci sono le scarpe, e queste non sono chiuse in buste apposite, l’effetto è davvero micidiale. Per evitare i cattivi odori, e brutte figure in pubblico, è sufficiente riporre alcune di queste salviette profumate all’interno della valigia, da un lato e dall’altro, prima di conservare gli indumenti. La profumazione manterrà l’interno del bagaglio in buone condizioni.

La cucina è uno dei luoghi della casa che raccoglie più odori. Non sempre, però, sono quelli provenienti da deliziosi manicaretti preparati per gustarli in famiglia. Il bidone dei rifiuti è uno dei maggiori raccoglitori di odori sgradevoli: è inevitabile. Per risolvere questo problema, possiamo depositare alcune salviettine per l’asciugatrice sul fondo del bidone lavato e uno all’interno del sacchetto dei rifiuti quando è ancora vuoto. L’azione va ripetuta ad ogni cambio del sacchetto.