Unghie che si sfaldano: cause e rimedi

Eccovi alcuni consigli se soffrite di unghie che si sfaldano: consigli per rinforzarle, evitare questo fastidioso problema e intervenire nel modo più opportuno, anche nei bambini

Unghie che si sfaldano: cause e rimedi

Purtroppo avere le unghie che si sfaldano è un problema di moltissime donne. Soprattutto negli ultimi tempi, pare che la vendita di prodotti per rinforzare le unghie sia aumentata esponenzialmente; alcuni esperti ritengono che questo possa essere legato all’uso continuo di gel e smalto semipermanente che concorrono a rovinare lo stato di salute dell’unghia, soprattutto a causa dell’accoppiata deleteria acetone e limetta per rimuovere questi prodotti per la manicure.

Le unghie che si sfaldano possono essere il sintomo di una carenza alimentare legata ad una dieta sbagliata, della presenza di problemi alla tiroide, o possono essere legate alle abitudini e al lavoro di una persona. Ad esempio, donne che conducono attività che le fanno stare per molto tempo con le mani in acqua, hanno maggiori possibilità di soffrire di unghie indebolite e che si sfaldano. Infine non è da sottovalutare lo stress che può influire in modo negativo sulla nostra salute e sulla bellezza di unghie, capelli e pelle.

Vediamo insieme, ed in modo più approfondito, quali sono le cause che portano le unghie ad indebolirsi e sfaldarsi e cosa si può fare per curarle e farle diventare più forti e belle.

Unghie che si sfaldano: cause e rimedi

Unghie che si sfaldano: cause

Vediamo quali sono le cause più comuni che possono portare al fastidioso problema delle unghie che si sfaldano.

Dieta sbagliata

Le unghie che si sfaldano possono essere la conseguenza di una cattiva alimentazione e soprattutto possono essere l’indice di una carenza di calcio. Anche la scarsa idratazione può essere causa dello sfaldamento delle unghie, ciò significa che state assumendo pochi liquidi e scarse quantità di frutta e verdura.

Contatto con l’acqua

Stare con le mani in ammollo per lungo tempo, come quando si fa il bucato, o se fate lavori che comportano l’uso di detersivi e guanti può indebolire le unghie e farle sfaldare, questo a causa di una disidratazione profonda. L’azione combinata dell’acqua e dei detersivi possono essere la causa di unghie che si sfaldano alla base.

Trattamenti estetici

Alcuni tipi di manicure, come l’applicazione di smalto semipermanente ed il gel, possono indebolire l’unghia perché costringono all’uso della limetta per la loro rimozione. Anche l’uso dell’acetone non aiuta la salute delle unghie.

Unghie che si sfaldano e tiroide

Alcune malattie della tiroide possono alterare la durezza e la resistenza dell’unghia. Se avete un dubbio che possa esistere un problema di questo tipo dovrete necessariamente consultare un endocrinologo che vi prescriverà, fatti i dovuti controlli, la giusta cura.

Stress

La stanchezza, lo stress e la mancanza di sonno possono influire sulla salute delle unghie facendole sfaldare. Non serve dirvi che per ridurre lo stress non bisogna portarsi il lavoro a casa e, se necessario, avere un maggior dialogo con
amici e componenti della famiglia. Se il problema è la carenza di sonno potrete trovare aiuto nelle tisane che vi faranno rilassare e riposare meglio.

Unghie che si sfaldano: cause e rimedi

Unghie che si sfaldano: rimedi

Ecco cosa fare per curare le unghie indebolite a seconda della causa del loro indebolimento.

Correggere la dieta

Se l’alimentazione è una delle cause che fanno sfaldare le vostre unghie, dovrete intervenire soprattutto integrando l’apporto di calcio. Una sana alimentazione, mirata al rafforzamento delle unghie, deve comprendere l’assunzione di yogurt, formaggio e latte oltre che spinaci, bietole e tutte le verdure a foglia verde.

Sono invece da evitare l’assunzione di tè, caffè e bevande gassate che impediscono l’assorbimento dei nutrienti. Può essere utile anche assumere degli integratori di vitamine A,B e D nonché di calcio.

Idratazione

Se le unghie sono disidratate a causa di un contatto continuo con l’acqua potete applicare una crema idratante ogni sera prima di coricarvi o, in alternativa, potete massaggiare dell’olio di mandorle alla base: aiuterà a curarle fin dalla radice. In ogni caso, se utilizzate prodotti chimici per le pulizie ricordate di indossare i guanti!

Sospensione dei trattamenti estetici

Tra l’esecuzione di una manicure e l’altra è consigliato lasciar trascorrere qualche giorno in modo che l’unghia possa respirare e che anche la pelle che la circonda possa riprendersi dopo lo stress della manicure. In ogni caso, usate smalti di qualità e applicate prima un rinforzante.

Rimedi della nonna per curare le unghie che si sfaldano

Potete immergere le unghie in acqua e aceto di mele almeno due volte alla settimana per tre minuti, oppure imbevete un batuffolo di cotone con dell’olio d’oliva e passatelo sulle unghie per idratarle.

Unghie che si sfaldano in gravidanza

Tra i tanti problemi che possono insorgere durante la gravidanza, come l’acne a d esempio, può presentarsi anche una certa fragilità delle unghie. Non è raro che durante la gestazione le unghie si sfaldino e si rompano facilmente. Per prima cosa, e non solo per la salute delle unghie, cercate di intervenire sull’alimentazione aumentando l’apporto dei latticini che faranno un gran bene anche al bambino. Può essere utile non tenere le unghie troppo lunghe e se potete, evitate di mordicchiarle.

In gravidanza è meglio usare qualche rimedio fai da te realizzato con elementi naturali come una soluzione di olio d’oliva e limone che rinforzerà l’unghia.

Unghie che si sfaldano: cause e rimedi

Nei bambini

Anche i più piccini possono soffrire di unghie che si sfaldano e non è molto raro riscontrate questo problemi legato soprattutto ad una cattiva alimentazione o ad una onicomicosi. Le carenze di calcio sono molto diffuse durante la crescita, perciò non dovete spaventarvi se vedete che il vostro bambino ha le unghie fragili.

In altri casi, quando i bambini frequentano le piscine, possono essere colpiti da un fungo che rende le unghie fragili. Spesso le onicomicosi colpiscono le unghie dei piedi perché i piccoli camminano scalzi in luoghi non troppo puliti. Contattate il pediatra che saprà darvi tutte le indicazioni per risolvere il problema.

In ogni caso, se il vostro bambino ha le unghie delle mani rovinate, fate attenzione al suo comportamento perché la fragilità potrebbe essere causata dalla cattiva abitudine di mangiucchiarsi le unghie. Se dove essere questo il problema dello sfaldamento delle unghie dovrete intervenire subito per evitare di dover combattere per molto tempo con questo problema.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!