Tinta per capelli fai da te? Ecco cosa devi sapere

Applicare la tinta per capelli in casa è il modo più veloce ed economico per cambiare look. Poche, semplici mosse e sarete delle donne tutte nuove: ecco qualche consiglio per un risultato davvero perfetto

Tinta per capelli fai da te? Ecco cosa devi sapere

Avete voglia di cambiare ma avete paura di provare una tinta per capelli fai da te e non volete spendere una fortuna in tinte e trattamenti dal parrucchiere? Bastano alcuni piccoli accorgimenti, in realtà, per cambiare il proprio aspetto in poco tempo e spendendo davvero poco.

Prima o poi arriva per tutte le donne la voglia di cambiare look. Le più coraggiose si regalano un taglio di capelli nuovo, altre preferiscono cambiare, semplicemente, il colore della capigliatura. Affidarsi al parrucchiere può costare molto, perciò tante donne acquistano le tinture fai da te, con un risparmio davvero alto: se una seduta dal parrucchiere per cambiare colore ai capelli può costare sui 50 euro, con meno di 10 si possono acquistare le tinte da fare a casa.

L’operazione non è difficile e chiunque si può cimentare in questa avventura. Certo se avete i capelli molto lunghi potrebbe essere un po’ complicato e sarebbe meglio approfittare dell’aiuto di un’amica: in fondo potrebbe essere una buona occasione per chiacchierare e fare del sano pettegolezzo.

Come scegliere il colore

Per prima cosa dovete scegliere il colore. Se avete i capelli chiari praticamente ogni tintura darà l’effetto desiderato, al contrario, se avete i capelli castani, dovrete scegliere una tonalità più scura del vostro colore naturale. Se decidete di tingervi per nascondere i capelli bianchi, allora meglio scegliere un colore simile al vostro, per rendere l’effetto più naturale.

Troverete la tinta per i capelli in tutti i supermercati, nelle profumerie e nelle erboristerie che offrono prodotti naturali adatti a tutte le esigenze.  Dunque, adesso che avete acquistato la vostra tintura per capelli è arrivato il momento di prepararsi.

Avete voglia di cambiare ma avete paura di provare una tinta per capelli fai da te e non volete spendere una fortuna in tinte e trattamenti dal parrucchiere? Bastano alcuni piccoli accorgimenti, in realtà, per cambiare il proprio aspetto in poco tempo e spendendo davvero poco.  Prima o poi arriva per tutte le donne la voglia di cambiare look. Le più coraggiose si regalano un taglio di capelli nuovo, altre preferiscono cambiare, semplicemente, il colore della capigliatura. Affidarsi al parrucchiere può costare molto, perciò tante donne acquistano le tinture fai da te, con un risparmio davvero alto: se una seduta dal parrucchiere per cambiare colore ai capelli può costare sui 50 euro, con meno di 10 si possono acquistare le tinte da fare a casa.  L'operazione non è difficile e chiunque si può cimentare in questa avventura. Certo se avete i capelli molto lunghi potrebbe essere un po' complicato e sarebbe meglio approfittare dell'aiuto di un'amica: in fondo potrebbe essere una buona occasione per chiacchierare e fare del sano pettegolezzo.  Come scegliere il colore  Per prima cosa dovete scegliere il colore. Se avete i capelli chiari praticamente ogni tintura darà l'effetto desiderato, al contrario, se avete i capelli castani, dovrete scegliere una tonalità più scura del vostro colore naturale. Se decidete di tingervi per nascondere i capelli bianchi, allora meglio scegliere un colore simile al vostro, per rendere l'effetto più naturale.  Troverete la tinta per i capelli in tutti i supermercati, nelle profumerie e nelle erboristerie che offrono prodotti naturali adatti a tutte le esigenze.  Dunque, adesso che avete acquistato la vostra tintura per capelli è arrivato il momento di prepararsi.
Preparazione del capello

Preparate il capello

Come prima cosa leggete le istruzioni d’uso. La maggior parte delle colorazioni si utilizzano con i capelli non lavati e asciutti, ma è sempre bene consultare il foglietto illustrativo per avere il risultato migliore e non combinare guai.

Se avete il dubbio che la tinta possa irritare il vostro cuoio capelluto, soprattutto per chi ha la cute sensibile, meglio se, alcune ore prima, applicate una piccola dose di prodotto per controllare l’eventuale reazione.

Indossate dei capi vecchi o qualcosa che li protegga perché il colore per i capelli macchia irrimediabilmente i vestiti e infilate i guanti che troverete all’interno della confezione, dal momento che anche le mani si macchiano e specie nelle vicinanze delle unghie è difficile farle tornare subito pulite.

Avete voglia di cambiare ma avete paura di provare una tinta per capelli fai da te e non volete spendere una fortuna in tinte e trattamenti dal parrucchiere? Bastano alcuni piccoli accorgimenti, in realtà, per cambiare il proprio aspetto in poco tempo e spendendo davvero poco.  Prima o poi arriva per tutte le donne la voglia di cambiare look. Le più coraggiose si regalano un taglio di capelli nuovo, altre preferiscono cambiare, semplicemente, il colore della capigliatura. Affidarsi al parrucchiere può costare molto, perciò tante donne acquistano le tinture fai da te, con un risparmio davvero alto: se una seduta dal parrucchiere per cambiare colore ai capelli può costare sui 50 euro, con meno di 10 si possono acquistare le tinte da fare a casa.  L'operazione non è difficile e chiunque si può cimentare in questa avventura. Certo se avete i capelli molto lunghi potrebbe essere un po' complicato e sarebbe meglio approfittare dell'aiuto di un'amica: in fondo potrebbe essere una buona occasione per chiacchierare e fare del sano pettegolezzo.  Come scegliere il colore  Per prima cosa dovete scegliere il colore. Se avete i capelli chiari praticamente ogni tintura darà l'effetto desiderato, al contrario, se avete i capelli castani, dovrete scegliere una tonalità più scura del vostro colore naturale. Se decidete di tingervi per nascondere i capelli bianchi, allora meglio scegliere un colore simile al vostro, per rendere l'effetto più naturale.  Troverete la tinta per i capelli in tutti i supermercati, nelle profumerie e nelle erboristerie che offrono prodotti naturali adatti a tutte le esigenze.  Dunque, adesso che avete acquistato la vostra tintura per capelli è arrivato il momento di prepararsi.
Applicazione della tinta partendo dalla radice del capello

Applicazione della tinta per capelli e rimozione

Tutte le tinture sono composte da una base a cui va unita la pigmentazione, perciò dovrete procedere ad unire i due prodotti e agitare bene.

Distribuite il colore a partire dalle radici, magari aiutandovi con un pennello e procedete verso la lunghezza del capello. Una volta ricoperta interamente la capigliatura massaggiate il prodotto e lasciatelo in posa per il tempo indicato nella confezione, quindi passate al risciacquo.

Meglio sciacquare i capelli utilizzando l’acqua fredda o tiepida, aiuterà ad avere un risultato migliore. Continuate a sciacquare finché tutti i residui di colore non saranno spariti. Alcune marche di tinta per capelli inseriscono all’interno delle confezioni dei balsami, altre dei nutrienti per i capelli, tutti prodotti vanno passati sui capelli appena sciacquati e lasciati in posa qualche minuto.

Sciacquate nuovamente e tamponate con un asciugamano e questo punto il nuovo colore dei vostri capelli è fatto!

Avete voglia di cambiare ma avete paura di provare una tinta per capelli fai da te e non volete spendere una fortuna in tinte e trattamenti dal parrucchiere? Bastano alcuni piccoli accorgimenti, in realtà, per cambiare il proprio aspetto in poco tempo e spendendo davvero poco.  Prima o poi arriva per tutte le donne la voglia di cambiare look. Le più coraggiose si regalano un taglio di capelli nuovo, altre preferiscono cambiare, semplicemente, il colore della capigliatura. Affidarsi al parrucchiere può costare molto, perciò tante donne acquistano le tinture fai da te, con un risparmio davvero alto: se una seduta dal parrucchiere per cambiare colore ai capelli può costare sui 50 euro, con meno di 10 si possono acquistare le tinte da fare a casa.  L'operazione non è difficile e chiunque si può cimentare in questa avventura. Certo se avete i capelli molto lunghi potrebbe essere un po' complicato e sarebbe meglio approfittare dell'aiuto di un'amica: in fondo potrebbe essere una buona occasione per chiacchierare e fare del sano pettegolezzo.  Come scegliere il colore  Per prima cosa dovete scegliere il colore. Se avete i capelli chiari praticamente ogni tintura darà l'effetto desiderato, al contrario, se avete i capelli castani, dovrete scegliere una tonalità più scura del vostro colore naturale. Se decidete di tingervi per nascondere i capelli bianchi, allora meglio scegliere un colore simile al vostro, per rendere l'effetto più naturale.  Troverete la tinta per i capelli in tutti i supermercati, nelle profumerie e nelle erboristerie che offrono prodotti naturali adatti a tutte le esigenze.  Dunque, adesso che avete acquistato la vostra tintura per capelli è arrivato il momento di prepararsi.
Rimozione della tinta per capelli dopo la posa

L’utilizzo delle tinte per capelli che contengono elementi chimici porta all’indebolimento del capello, perciò non è consigliabile ripetere molto spesso l’operazione.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!