Ti lavi la faccia nel modo giusto? Scoprilo

Lavarsi la faccia non è una cosa così semplice come si può pensare! Ci sono molti fattori da considerare per mantenere il viso sempre bello e fresco. Ecco cosa c'è da fare ogni giorno, e non solo, per detergersi nel modo giusto e prendersi cura della propria pelle al meglio

Ti lavi la faccia nel modo giusto? Scoprilo

Lavarvi la faccia, probabilmente, è la prima cosa che fate al mattino e l’ultima la sera prima di andare a letto, ma siete sicure di detergervi nel modo giusto e più adatto alla bellezza e alla salute del vostro viso? Innanzi tutto è fondamentale sapere qual è il vostro tipo di pelle. Se vi sembra di avere la cute lucida, specialmente su fronte, naso e mento e spesso si presentano fastidiosi brufoletti e punti neri, con molta probabilità avete la pelle grassa.

Avete spesso il viso arrossato con l’epidermide che tira e che tende a screpolarsi? Quasi sicuramente avete la pelle secca. Chi invece ha una cute estremamente sensibile è soggetta ad arrossamenti oltre che a reazioni allergiche. Perché è importante sapere che tipo di pelle abbiamo? Semplicemente perché per ogni tipo di pelle bisogna avere un’attenzione particolare che comprende anche lavarsi la faccia nel modo adatto oltre che la scelta di prodotti particolari per il make up, come ad esempio del fondotinta.

L’acqua, che vi stiate lavando il viso di giorno o di sera, non è sufficiente per pulirsi. Usate sempre un detergente che, di sera vi aiuterà a rimuovere trucco e smog, la mattina eliminerà i residui delle creme che avete messo prima di coricarvi e la polvere che si deposita durante la notte. Potete sceglierne uno cremoso, in mousse o liquido, l’importante è che sia specifico per la vostra pelle.

Ad esempio, chi ha la pelle grassa dovrebbe evitare i latte detergenti e prediligere una mousse o un gel. Subito dopo va applicato il tonico che aiuterà a ripristinare la corretta acidità della pelle. Se state utilizzando uno specifico trattamento per l’acne, le rughe o quant’altro va steso subito dopo il tonico e prima della normale crema da notte o da giorno. Quest’ultima va applicata con un leggero massaggio con movimenti che vanno verso l’esterno e verso l’alto.

Una volta al mese, oltre a lavare il viso con il detergente, bisognerà effettuare uno scrub per aiutare il rinnovamento cellulare della pelle: va eseguito subito dopo aver lavato il viso e prima del tonico. Insistete sulle parti che ne hanno più bisogno, solitamente mento, naso e fronte. Se vi dà fastidio potrete farlo con l’acqua ma, lo scrub e più efficace se si effettua a secco, con il solo prodotto. Ovviamente dovrete acquistarne uno adatto al viso: quello per il corpo è troppo aggressivo! Un’ottima soluzione è costituita dall‘acqua micellare, che permette di detergere e nutrire la pelle del vostro viso.

Ti lavi la faccia nel modo giusto? Scoprilo
Acqua micellare per eliminare le impurità dalla vostra faccia

Infine, ricordate che una perfetta pulizia del viso si accompagna ad un’attenzione particolare agli oggetti su cui appoggiamo la faccia, perciò le federe e i foulard vanno lavati regolarmente e l’asciugamano va cambiato due volte la settimana. Lo stesso vale per spugnette e pennelli per il trucco.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!