Smagliature rosse: cosa sono e come eliminarle

Le smagliature rosse sono un inestetismo che fa molta paura alle donne, ecco cosa sono e quali sono i metodi migliori per prevenire la loro comparsa e le soluzioni per farle scomparire

Smagliature rosse: cosa sono e come eliminarle

Le smagliature rosse sono delle vere e proprie lacerazioni della pelle che compaiono in seguito ad un forte stress cutaneo come aumento ponderale, gravidanza o assunzione di alcuni farmaci. Appena compaiono le smagliature sono di colore rosso ma, con il tempo schiariscono assumendo un color latte. Le smagliature bianche sono delle vere e proprie cicatrici difficili da eliminare, per questo motivo è opportuno, non appena si nota la comparsa di una striatura rosata, intervenire per eliminare l’inestetismo.

Anche se le smagliature rosse vanno via con specifici trattamenti, l’ideale è prevenire la loro comparsa, per evitare di sottoporre la cute ad uno stress inutile. La cosa migliore per evitare la manifestazione delle striature sulla pelle è idratarsi in modo costante e, allo stesso tempo, tenere sempre la pelle morbida e “dissetata” utilizzando prodotti lenitivi specifici.

In farmacia si possono trovare diversi tipi di creme adatte a prevenire le smagliature, ottime soprattutto per le donne che sono in dolce attesa. In alternativa ai prodotti da banco potrete utilizzare il burro di Karité che aiuta la pelle a rimanere morbida ed elastica o l’intramontabile olio di mandorle nutriente ed idratante.

Vediamo, quindi, cosa c’è da sapere sulle smagliature rosse: cosa sono e come eliminarle.

Smagliature rosse: cosa sono

Le smagliature non guardano in faccia nessuno e, sebbene siano il cruccio delle donne, nemmeno il sesso maschile è indenne da questo tipo di inestetismo. Neppure l’età è un punto riferimento per la comparsa delle striature della pelle infatti, proprio a causa del repentino cambiamento fisico che molti addolcenti subiscono, le smagliature possono comparire anche quando si è giovanissime.

La causa della comparsa delle smagliature è la lacerazione della pelle dovuta alla sua tensione. Questo può accadere in seguito ad un sostanziale aumento di peso che porta ad un notevole sviluppo del volume corporeo. Anche durante la gravidanza, in particolare sul ventre e sul fondo schiena, possono comparire le striature, ovviamente dovute alla tensione del pancione, oltre che a qualche chiletto in più.

Un’altra categoria a rischio smagliature sono i cultori del fitness perché anch’essi subiscono un notevole aumento del volume dei muscoli che tendono la pelle smagliandola senza contare che, un altro fattore di rischio per la comparsa delle smagliature è l’assunzione di alcuni farmaci come gli steroidi.

Le smagliature possono comparire in qualsiasi parte del corpo, le smagliature rosse interno coscia, ad esempio, sono responsi tipici di aumento del peso, ma molte persone lamentano la loro comparsa anche sulle braccia, sul fondoschiena e sul seno, per non parlare delle più sfortunate che hanno le striature anche sul viso, in particolare sulle guance.

Molte persone pensano che perdendo peso elimineranno anche il problema delle smagliature, in realtà, una volta che le striature sono visibili, il danno è già stato fatto, perciò si dovrà agire per curare la lacerazione. Vediamo insieme come eliminare le smagliature con metodi efficaci, dai rimedi naturali all’estetica medica.

Smagliature rosse cosa sono e come eliminarle2

 Smagliature rosse: come eliminarle?

Se la smagliatura è appena comparsa potrete tentare di eliminarla con successo usando creme ricche di vitamina E che servono, inoltre, per prevenirne la comparsa.

Fatevi consigliare dal farmacista una buona crema anti-smagliature, ovvero un prodotto specifico che possa nutrire in profondità la pelle. I prodotti indicati per la lotta alle smagliature sono quelli a base di burro di cacao, collagene, vitamina E, retinolo e centella asiatica.

Molti esperti consigliano l’uso del Bio oil da applicare sulla pelle per 2 volte al giorno: con l’uso costante del prodotto dopo 2-3 settimane le smagliature inizieranno ad essere meno evidenti.

Se la smagliatura è persistente potrete rivolgervi ad uno studio di medicina estetica per un trattamento più complesso come un peeling con acido glicolico; i risultati ottenuti con questo intervento sono frutto della stimolazione della crescita di nuove cellule che, allo stesso tempo, favorisce il tono e la consistenza del tessuto della pelle.

Smagliature rosse cosa sono e come eliminarle6
Trattamento laser per smagliature

Contro le smagliature rosse può essere utilizzata anche la terapia laser che mira a rimuovere gli strati di pelle rovinati: ovviamente si tratta di un intervento più invasivo.

Mentre le creme e gli oli possono costare dai 20 ai 50 euro, un singolo trattamento laser può costare intorno al centinaio di euro e il numero di sedute richieste dipenderà dalla tenacia della smagliatura.
La cosa migliore è farsi consigliare da un dermatologo così da avere un’idea di quali trattamenti siano più adatti al vostro problema.

Ricordate che per prevenire le smagliature rosse è la cosa migliore per non dovervi ritrovare a combattere con spiacevoli segni sul corpo, perciò bevete molto e idratate la pelle!

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!