Smagliature bianche: cause e rimedi naturali

Avete delle odiose smagliature bianche e volete sapere come può essere possibile eliminarle? Ecco cosa sono, com'è possibile cancellarle e come prevenirne la comparsa di altre

Smagliature bianche: cause e rimedi naturali

Le smagliature bianche sono delle vere e proprie cicatrici che compaiono in seguito alla lacerazione della pelle. Nella maggior parte dei casi, quando compare, la smagliatura è di color rosso o rosa scuro e, solo con il tempo, cambia colore diventando praticamente indelebile. È molto difficile far sparire una smagliatura quando diventa color latte, è invece consigliatissimo trattarla quando è rosata, non appena appare sulla cute.

Nessuno è immune alla comparsa delle smagliature: uomini o donne, giovani o meno giovani, tutti possono soffrire di questo problema. La manifestazione della smagliatura è strettamente legata alla cambio del peso ponderale e comunque a tutte quelle occasioni in cui la pelle è sottoposta ad una forte trazione.

È possibile prevenire la formazione delle smagliature, o almeno limitarne la comparsa, utilizzando costantemente delle creme idratanti o degli oli che contribuiscano a tener morbida la cute.

In gravidanza, ad esempio, fin dalle prime settimane è consigliato applicare sul ventre l’olio di mandorla o, in alternativa, in farmacia potrete trovare molti prodotti antismagliature anch’essi da utilizzare fin dai primi giorni di gravidanza. Concorre alla prevenzione delle smagliature anche una buona idratazione del corpo, pertanto sarebbe consigliato assumere almeno un paio di litri di acqua al giorno.

Smagliature bianche: cause

Le smagliature bianche possono comparire in qualsiasi parte del corpo, indifferentemente. Non è difficile che molte donne lamentino la comparsa di smagliature bianche sul seno o sul sedere, ma è altrettanto facile che si formino sulla pancia o sulle braccia. Le smagliature sono la conseguenza della rottura della pelle che, sottoposta ad un forte stress, si lacera formando vere e proprie cicatrici.

Solitamente questo avviene quando si aumenta notevolmente di peso e la cute viene tesa. Ciò può accadere non solo perché si è ingrassate ma, ad esempio, succede spesso a chi pratica body building o, come già detto, alle donne in gravidanza.

La formazione di smagliature può essere legata anche ad alcuni fattori genetici, pertanto è la conseguenza di una fisiologica scarsa elasticità della pelle. Infine, le smagliature possono essere causate dall‘assunzione di alcuni farmaci e certe sostanze come gli steroidi.

La pelle dei giovanissimi, a causa del cambiamento fisico adolescenziale, è altrettanto soggetta alla formazione di smagliature. Proprio in questi casi sarebbe opportuno interessarsi fin da subito del problema per evitare che crescendo debbano portarsi appresso questo fastidioso inestetismo.

Smagliature bianche causa e rimedi naturali2

Smagliature bianche: si possono eliminare?

La maggior parte delle donne che hanno questo problema si pongono lo stesso quesito: “Smagliature bianche come eliminarle?”. Purtroppo è molto difficile liberarsi di questo problema, come già detto, quando diventano bianche, le smagliature son vere e proprie cicatrici.

Se il problema è poco evidente potrete tentare con le creme specifiche o con il Bio Oil, che pare essere molto efficace. Se il problema è più tosto dovrete, purtroppo, rivolgervi ad un centro di medicina estetica e valutare un trattamento adeguato o, addirittura, eliminare le smagliature con la chirurgia.

Smagliature bianche causa e rimedi naturali3

Smagliature bianche trattate con Filler

Tra i trattamenti maggiormente usati nei centri medico-estetici, il filler sembra essere tra i più utilizzati. Si tratta di piccole iniezioni di collagene che riempiono il solco della smagliatura riportando la pelle al suo stato naturale. Questo trattamento non dà risultati immediati e potrebbero volerci diverse sedute prima che l’aspetto finale della pelle sia soddisfacente.

Smagliature bianche laser

Questo trattamento consiste nell’emissione di un fascio di luce pulsata che brucia la cicatrice e distrugge il primo strato della cute che, riformandosi in modo naturale, farà sparire la cicatrice.

Smagliature bianche chirurgia

L’intervento mirato all’eliminazione delle smagliatura consiste nell’asporto della parte di pelle segnata in modo che ne ricresca una porzione sana. Se il problema è molto esteso potrebbe essere necessario eseguire una escissione in blocco, ovvero eliminare una grande porzione di pelle e sostituirla con un’altra sana. Si tratta di un intervento particolarmente invasivo ed estremo che si esegue, solitamente, sull’addome.

Smagliature bianche: rimedi naturali

Se le vostre smagliature bianche sono piccole potrebbe essere possibile trattarle con qualche rimedio naturale mirato ad ammorbidire la pelle e migliorarne l’aspetto generale.

Primo fra tutti, il burro di Karitè è un ottimo alleato per la nostra cute, aiuta a mantenerla morbida ed elastica. Potrete applicarne un pochino sulle smagliature subito dopo aver fatto la doccia. Questo burro può essere utilizzato anche per la prevenzione delle smagliature applicandolo sulle parti più a rischio.

Le proprietà dell’olio di mandorla sono note a tutte, infatti si tratta di un alleato molto prezioso per la bellezza di pelle, unghie e molto altro. Grazie alla vitamina E, di cui è molto ricco, l’olio di mandorle dolci, può essere applicato per massaggiare la pelle colpita da smagliature con buoni risultati.

Se non siete amanti dell’odore un po’ pungente dell’olio di mandorla potrete indirizzarvi verso quello alla lavanda o a quello profumatissimo di cocco.

Smagliature bianche causa e rimedi naturali (2)

La natura ci aiuta nella lotta alle smagliature regalandoci l’aloe vera. Il gel prodotto con questa pianta, non solo è perfetto per le scottature, ma è indicato per il trattamento delle smagliature, infatti concorre ad ammorbidire ed elasticizzare la pelle. Molte donne amano utilizzarlo perchè non unge e si assorbe con rapidità.

Il gel all’aloe vera può essere addizionato con un po’ di succo di limone che, grazie alla concentrazione di vitamina C, pare possa contribuire alla produzione di collagene.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!