Macchie della pelle: come eliminarle in modo naturale

Le macchie della pelle possono essere davvero fastidiose sopratutto con l'avanzare dell'età ma si può rimediare a questo problema con dei metodi naturali senza spese eccessive

Macchie della pelle: come eliminarle in modo naturale

Le macchie della pelle sono molto fastidiose e spesso difficili da eliminare. Con l’avanzamento dell’età la pelle tende ad invecchiare e sul corpo possono comparire delle macchie abbastanza sgradevoli sopratutto se compaiono sul viso, ma c’è una soluzione a questo problema che non richiede l’investimento di grosse cifre ma bensì l’utilizzo di alcuni semplici alimenti. Per porre rimedio a questo problema bastano sei alimenti naturali.

Un primo rimedio è la combinazione tra il limone e il prezzemolo, che insieme riesco a contribuire a migliorare in generale l’aspetto della pelle, dato dal fatto che il limone è molto ricco di vitamina C, un vero è proprio tocca sana per la pelle. Il succo di limone con due cucchiai di prezzemolo tritato va applicato sulla pelle e lasciato agire per 30 minuti poi riascquare il tuttto con cura.

Un’altra miscela molto utile è l’unione tra le carote e lo yogurt naturale, mentre le carote sono ricche di sali minerali e vitamine, lo yogurt è ottimo per le sue proprietà astringenti che facilitano la rigenerazione della pelle. Per prima cosa bisogna frullare una carota e poi aggiungere un vasetto di yogurt naturale sempre all’interno del frullatore, poi in maniera uniforme stendere l’emulsione e lasciarla agire per 20 minuti per poi rimuverla con acqua tiepida.

Altro alimento utile ad eliminare le macchie è l’aceto di mele che purifica il Ph e l’accesso di sebo, mescolando due cucchiai di aceto con sei cucchiai di acqua si può applicare il tutto con dei batutffoli di cotone idrofilo sulla pelle come se fosse un tonico almeno tre volte al giorno. Oltre all’aceto di mele, le patate sono ricche di amido e quindi molto utili contro la pigmentazione responsabile delle macchie scure in determinate zone della pelle. Bisogna quindi tritare una patata ed estrarre con una garza il succo e poi applicarlo sulla pelle macchiata per 10 – 15 minuti poi riasciaquare la zona con acqua tiepida senza strofinare.

La cipolla è una pianta con grandi proprietà antibatteriche e disinfettanti, ma per rimuovere le macchie della pelle bisogna frullare la cipolla e aggiungere due cucchiai di aceto di mele, con il succo ottenuto si prende un batuffolo di ovatta per applicare il composto sulla pelle e tenerlo in posa per 15 minuti, poi togliere il tutto sempre con l’acqua tiepida.

Ultimo rimedio è il composto formato dall’olio extravergine d’oliva utile per le sue proprietà benefiche e la curcuma che ha un’azione sbiancante sulla pelle perchè possiede un’azione ant-invecchiamento della pelle e contribuisce anche ad eliminare le rughe sottili. Per prepare il composto bastano due cucchiai di curcuma in polvere più due cucchiai di olio d’oliva mescolati insieme e poi applicare il composto sul viso per 40 minuti e risciacquare con l’acqua tiepida.

I nostri video tutorial

Cosa ne pensa l'autore

Thaira Momesso - L'invecchiamento della pelle può essere un problema per le donne visto che aumentano le macchie sulla pelle che sono poco gradevoli da vedere quindi con questi pochi rimedi naturali senza sempre troppi soldi il problema può essere risolto in breve tempo. Sono sei alimenti che tutti abbiamo in casa abbiamo quindi è facile provare per vedere se il problema si risolve oppure no.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!