Liposuzione: costi e rischi

Ecco le informazioni che vi servono per affrontare con serenità l'intervento di liposuzione: costi, rischi ed effetti collaterali

Liposuzione: costi e rischi

Negli ultimi anni, non è un segreto che la liposuzioni costi sempre meno. Si tratta della più importante novità nel mondo della chirurgia estetica negli ultimi 20-30 anni e, nonostante non si tratti di una vera e propria operazione di routine, con gli anni è diventata sempre più frequente in noi donne: d’altronde, la rivoluzione consiste nel fatto che si possa perdere peso senza avere tagli o cicatrici sul corpo.

Certo, ribadiamo, sempre di un’operazione si tratta, e per questo motivo va presa sempre sul serio. Ma in cosa consiste la liposuzione? Si tratta dell’eliminazione del grasso superfluo localizzato, ed è a ragione ritenuta la vera soluzione quando i cuscinetti di grasso situati su pancia e fianchi proprio non vogliono cedere alle diete!

La liposuzione, però, in realtà può avvenire in diversi punti del corpo: la liposuzione addome, con la riduzione del grasso sulla pancia e la liposuzione fianchi, sono solo due delle tante possibilità, le più utilizzate a dire il vero. La liposuzione può essere infatti applicata anche a: cosciaginocchio (particolarmente semplice ed efficace), caviglie e polpacci (anche se è poco il grasso che si accumula in queste zone!), schienabracciacollo viso. Insomma, in praticamente ogni zona dove è possibile accumulare del grasso è facile effettuare un intervento di liposuzione per noi donne!

Liposuzione: costi e rischi
La liposuzione dei glutei, una delle più ‘gettonate’ tra le liposuzioni femminili

Liposuzione costi dei centri specializzati

Ma arriviamo alla domanda più frequente a riguardo: non c’è il rischio che la liposuzione costi troppo? In realtà, essendo un’operazione abbastanza diffusa, i costi si sono notevolmente abbassati nel tempo e, soprattutto, è uno di quei casi in cui ‘il gioco vale la candela’. Ciò dipende anche dal fatto che sono sempre di più i centri specializzati in Italia, che offrono un servizio efficace ed adatto ad ogni tipo di esigenza!

Da nord a sud, sono numerosissimi i centri specializzati che riusciranno a venire incontro alle vostre richieste: Milano, Bergamo, Padova, Reggio Emilia, Cazzago di Pianiga (VE), Mestre (VE), Pistoia, Lucca, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Messina sono solo alcune delle città in cui troverete un esperto a vostra disposizione! Ad esempio, sfatiamo il mito che la liposuzione glutei costi tanto: in realtà, il prezzo medio si aggira intorno ai 2.000 euro. Più costosa, ma anche parecchio efficace, è la liposuzione gambe e cosce che, più o meno in tutti i centri specializzati, costa circa 3.000 euro.

Le due categorie di liposuzione più economiche sono la liposuzione braccia e la liposuzione caviglie e polpacci, il cui prezzo si aggira attorno ai 1.000 euro. Più costosa, ma di poco, è la liposuzione viso, il cui prezzo medio è attestato sui 1.500-1.700 euro, prezzo che varia in base al centro specializzato in cui decidete di effettuare l’intervento. Per la liposuzione fianchi e la liposuzione addome, invece, restiamo in una cifra media che è di circa 2.000 euro. Prezzi, come vedete, non proibitivi, specialmente se li rapportiamo sia all’efficacia del risultato (quasi sempre elevata) sia agli altri interventi di chirurgia estetica, ben più costosi della liposuzione!

Liposuzione: costi e rischi
Uno degli effetti collaterali della liposuzione può essere un acquisto temporaneo di peso

Liposuzione: rischi ed effetti collaterali

Partiamo col dire che ogni tipo di operazione chirurgica inevitabilmente porta con sé una componente di rischio. Generalmente, però, la liposuzione è considerata un’operazione sicura, soprattutto se il tessuto adiposo eliminato non è in quantità eccessive: le eventuali complicanze, infatti, aumentano in modo proporzionale all’estensione del corpo sulla quale opera il medico.

Partiamo col dire che il rischio principale è quello dell’insorgere di infezioni, dato che per ogni operazione è concreto il rischio di ingresso di batteri nella ferita; a parte ulteriori complicanze, un antibiotico prescritto dal vostro medico vi risolverà in breve il problema. Un’altro rischio concreto della liposuzione è l’embolia, che avviene quando si forma un grumo nel sangue: con la liposuzione, è possibile che una gocciolina di grasso venga a contatto col sangue, entrando in circolo e formando delle vere e proprie ‘mine vaganti’, che possono raggiungere anche polmoni e cervello. In interventi come la liposuzione all’addome, può capitare che la sonda utilizzata durante l’operazione possa portare ad una perforazione viscerale: caso, comunque, molto raro.

Post-operazione, vi è il rischio di necrosi (morte della pelle, in sostanza) nella zona operata: attenzione alla cura della ferita dopo l’intervento! Ancora, può capitare che il calore della sonda porta a piccole ustioni alla pelle o ai tessuti più profondi. Infine, vi è la cosiddetta tossicità da anestesia, che avviene di solito quando vi è una grande concentrazione di lidocaina nell’anestetico utilizzato: in rari casi, questa intossicazione può portare anche all’arresto cardiaco. Comunque, in breve, la liposuzione non ha particolari rischi rispetto alle altre operazioni: tutti i casi citati sono casi abbastanza estremi.

Tra gli effetti collaterali, decisamente meno importanti dei rischi appena citati, ricordiamo il gonfiore e i lividi nella zona operata, che di solito scompaiono dopo un paio di mesi; ovviamente, considerate la possibilità di una o più cicatrici, che di solito diventano meno evidenti al massimo dopo un anno. Infine, segnaliamo anche la possibilità di un aumento di peso post-operatorio, su cui dovrete lavorare voi stesse in seguito.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!