I miti della chirurgia plastica da sfatare

Tutto quello che c'è da sapere sulla chirurgia plastica: i falsi miti e le paure spesso prive di alcun fondamento. Vediamone insieme alcuni per avvicinarci a questo mondo che spesso fa paura

I miti della chirurgia plastica da sfatare

Sottoporsi ad un intervento di chirurgia plastica è un passo importante che contempla una forte dose di coraggio e la consapevolezza che, una volta risvegliate dall’anestesia, in qualche modo non sarete più la stessa persona.

Social, tv e giornali parlano continuamente della chirurgia plastica, spesso rifacendosi a casi più o meno eclatanti di vip che si sono sottoposti a lifting, aumento del seno ecc.. Spesso gli argomenti vengono trattati in modo superficiale o sbagliato, rischiando di creare falsi miti, errate aspettative o paure infondate.

Il timore più grande che solitamente accompagna il paziente è di ritrovarsi, una volta eseguito l’intervento, con una parte del corpo palesemente artificiale: il viso gonfio come un palloncino, un seno plastico, zigomi da extraterrestri. Questi cattivi esempi sono tutti riconducibili a medici che non sono specialisti della chirurgia plastica, ed è per questo che è sempre bene affidarsi a dottori con comprovata esperienza in questa materia per essere sicuri di non avere spiacevoli inconvenienti. Un intervento di chirurgia plastica, se ben eseguito e ponderato, non vi farà sembrare artificiose.

Costi

Se pensate che la chirurgia plastica sia un lusso solo per ricconi vi sbagliate. Ci sono interventi che hanno dei costi accessibili e che per i quali, specie se si tratta di migliorare la qualità della vita di una persona, vale la pena fare un sacrificio. In più, molte aziende ospedaliere hanno un reparto di chirurgia plastica al quale l’utente può accedere con il pagamento di un semplice ticket.

Gli interventi offerti dalle Asl sono gratuiti, se ritenuti necessari. Molte persone che hanno subito un intervento bariatrico e hanno necessità di effettuare lifting cosce, addominoplastica o altre operazioni legate al brusco dimagrimento, possono usufruire nelle strutture convenzionate di operazioni gratuite effettuate da medici specialisti.

liposuction

Liposuzione

Un altro mito da sfatare e che dovete tenere bene a mente se state valutando questo tipo di intervento è che la liposuzione sia l’equivalente di un dimagrimento.
Questa operazione serve a ridefinire il corpo ed a eliminare il grasso localizzato. Pertanto, se dopo l’intervento continuate a mangiare schifezze, il grasso tornerà ad accumularsi sui fianchi.

Cicactrici

Molte donne pensano che le cicatrici saranno estremamente visibili e che rischieranno di apparire come un puzzle. Non è così. Le cicatrici vanno curate, qualunque sia la loro natura: non vanno esposte al sole per i primi sei mesi e vanno idratate. In questo modo piano piano spariranno quasi del tutto.

Inoltre, per migliorare il loro aspetto e renderle praticamente invisibili, si possono applicare gli appositi cerotti in silicone. Alcune cicatrici, come quelle del lifting al viso si nascondono dietro i capelli e quelle della torso plastica o dell’addomino cadono sulla linea del bikini.

I miti della chirurgia plastica da sfatare

Protesi al seno

La leggenda metropolitana che le protesi al seno non siano sicure e che possano addirittura esplodere la conosciamo tutte. Ovviamente, se vi affidate ad una clinica seria, in cui operano chirurghi specializzati, vi verranno impiantate protesi con regolare certificato di qualità.

Le ultime novità in questo campo sono le protesi in poliuretano che permettono un decorso post operatorio molto più semplice, con meno restrizioni sui movimenti e sulle attività da svolgere.

Pericoli

Un altro falso mito da sfatare è che la chirurgia plastica sia molto pericolosa. Ogni intervento al quale ci si sottopone è comunque un rischio, soprattutto se richiede un’anestesia. Gli interventi di chirurgia estetica non durano molto tempo, perciò non richiedono tempi lunghi di sedazione. Come già detto, l’essenziale sarà rivolgersi ad una équipe medica qualificata e competente che, prima di iniziare l’iter chirurgico, vi sottoponga a tutti gli esami necessari per garantire la vostra idoneità all’intervento.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!