Ecco come scegliere il giusto taglio per i tuoi capelli

Il giusto taglio di capelli per ogni donna? Ecco alcuni consigli utili per dare una svolta al vostro look senza inciampare in brutte sorprese, valorizzandone i punti forti e smorzandone invece i difetti

Ecco come scegliere il giusto taglio per i tuoi capelli

Come scegliere il giusto taglio per i tuoi capelli? Ecco come fare per non ritrovarsi con un look poco adeguato. Partiamo dalla forma del viso. La regola è una: il taglio dei capelli deve avere una forma opposta a quella del viso. Se hai allora un viso quadrato prediligi un taglio morbido ed evita tutto ciò che è simmetrico: no allora alla frangia dritta nè ai caschetti pari che evidenziano le mandibole troppo marcate. Sì invece a capelli lunghi scalati e asimmetrici anche ricci.

Ecco come scegliere il giusto taglio per i tuoi capelli
Scegliere il taglio dei propri capelli è importante

Qual è invece il giusto taglio per i tuoi capelli se hai un volto tondo? Sconsigliamo un caschetto definito a favore invece un taglio più sfilato che arrivi sotto il mento o fin sulle spalle. E lo stile? Puoi sbizzarrirti con i ricci o raccoglierli con il ciuffo laterale che ora è molto trendy mantenendo una frangia molto lunga. Per un viso ovale le opzioni sono molte di più perché generalmente va bene qualsiasi taglio. Dai sfogo alla fantasia con pettinature raccolte o una frangia geometrica se hai occhi da cerbiatta e ancora un caschetto più scalato se vuoi valorizzare il mento.

Ecco come scegliere il giusto taglio per i tuoi capelli
Se hai un viso lungo prova con i ricci

Se hai un viso a forma di cuore il giusto taglio per i tuoi capelli deve puntare a distogliere l’attenzione dal mento già pronunciato: no allora ai tagli scalati a favore invece di caschetti, frange laterali che attirano lo sguardo sugli occhi e pettinature che tendano a creare volume. Se il tuo viso è più a forma di triangolo evita tutte quelle pettinature che scoprono totalmente il volto a favore di tagli scalati fino alla mandibola, magari con una frangia laterale lunga; l’importante è che la lunghezza dei capelli arrivi almeno alla clavicola. Al contrario, se vi piaccioni i tagli corti, fatelo pure donando ai capelli molto volume.

Il tuo viso è a forma di diamante? Il giusto taglio per i tuoi capelli è il classico caschetto che arrivi all’altezza del mento, magari con una bella frangia dritta e voluminosa. No invece a pettinature che prevedono la riga centrale. Se infine hai un viso lungo non scegliere tagli oltre alla clavicola altrimenti l’effetto visivo renderà il tuo volto ancora più lungo. Sì invece a caschetti fino al mento o tagli molto corti; sì anche a capelli ricci che ammorbidiscano i tratti aggiungendo larghezza.

Ecco come scegliere il giusto taglio per i tuoi capelli
Lo chignon è sempre un’ottima idea

Per scegliere il giusto taglio per i tuoi capelli considera inoltre che tipo di capello hai. Se sono molto sottili è meglio evitare tagli pari e troppo lunghi a favore di un look più volumizzante; al contrario, se hai capelli dal fusto più spesso, ricci o mossi, evita i tagli troppo corti per non ritrovarti con un effetto crespo poco affascinante (sì allora a tagli più lunghi che appesantiscano i capelli). Gioca infine con i tuoi capelli per valorizzarti (sempre tenendo conto della forma del tuo viso): se hai un bel collo lungo andranno bene tagli corti mentre se hai orecchie troppo grandi preferisci pettinature che le coprano e ancora, se la tua fronte è troppo ampia, opta per una frangia che la copra.

I nostri video tutorial
Commenti
Claudia Marinescu

29 luglio 2015 - 15:37:19

Non tagliamoli troppo...

0
Rispondi