Ecco come ottenere dei capelli ricci perfetti

Ecco tutto quello che dovrete sapere per avere sempre dei capelli ricci perfetti: il modo giusto per lavarli, asciugarli e pettinarli. In questo modo sarete sempre impeccabili

Ecco come ottenere dei capelli ricci perfetti

Avere i capelli ricci è, per molti versi, davvero comodo, soprattutto in estate quando non si ha davvero voglia di stare tanto tempo ad armeggiare con spazzole e phon. Spesso, però, sono difficili da tenere in ordine e appaiono troppo piatti o troppo crespi.

Bisogna, perciò, avere un occhio di riguardo anche per i capelli ricci per avere sempre un effetto ordinato e composto, che non risulti mai trasandato. Eccovi alcuni consigli per ottenere dei capelli ricci perfetti da vera star!

Innanzi tutto è necessario procurarsi i prodotti giusti, adatti ai vostri capelli, sia per lavarli sia pettinarli. Uno shampoo appropriato ai capelli ricci deve contenere pochi siliconi che appesantirebbero il capello e non farebbero respirare adeguatamente il cuoio capelluto. Meglio ancora se vi indirizzate sui prodotti naturali che, al contrario di quanto molte pensano, li fanno restare puliti più a lungo. Anche per il balsamo valgono le stesse raccomandazioni. Applicatelo, comunque, una sola volta a settimana per districarli meglio.

Una volta finito di detergervi, tamponate i capelli con un asciugamano e pettinateli mentre sono ancora bagnati utilizzando un pettine a denti molto larghi. Evitate di pettinarvi ogni giorno e con i capelli asciutti perché perdereste l’effetto riccio e i capelli tenderebbero a diventare crespi e gonfi.

Ecco come ottenere dei capelli ricci perfetti
Pettinare i capelli ricci ancora bagnati con un pettine

Per lo styling scegliete prodotti adatti al tipo di capello che avete: un riccio grosso e pesante va trattato con una schiuma che dia definizione e poco volume, mentre se i ricci sono molto sottili sceglietene una che doni massa ai capelli.

Evitate di utilizzare la lacca perché tende ad appesantire troppo la capigliatura. Meglio orientarsi verso il gel che darà miglior definizione dando volume ai ricci.

Il metodo migliore per mettere in piega i capelli ricci è applicare la schiuma a testa in giù e frizionando con la mano ogni ciocca dalla punta alla radice. Schiacciate all’interno del pugno ciascuna ciocca, così le darete una forma ondulata e riccia.

babyliss-pro-diffusore-per-capelli-ionico-dryer-ba
Il diffusore per il phon

Se asciugate i capelli con il phon dovrete applicare il diffusore. Se volete maggior volume rimante a testa in giù facendo attenzione a non stare troppo vicine per evitare che il calore danneggi i capelli.
In linea di massima, se potete evitate il phon e asciugate i capelli all’aria, risulteranno visibilmente meno crespi. E’ importante fare attenzione per non rovinare i capelli con il phon.

Le capigliature ricce sono l’ideale per un’acconciatura effetto bagnato, un must per l’estate. Per ottenerlo vi basterà applicare sui capelli il gel diluito con la schiuma, in alternativa ai prodotti specifici, e frizionarlo sempre tenendo la testa in giù. Asciugate i capelli ed evitate di toccarli molto, l’effetto wet avrà un successo assicurato!

Se la mattina vi svegliate con i ricci appiattiti, mettetevi di nuovo a testa in giù e massaggiate la cute con la punta delle dita per ridare volume alla chioma e renderla definita.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!