Ecco come deve essere il beauty case di una donna sportiva

Sei una donna sportiva? Ecco come deve essere il tuo perfetto beauty case. Cosa portare in palestra, cosa è più utile e di cosa puoi fare a meno: qualche suggerimento utile per non essere mai impreparate

Ecco come deve essere il beauty case di una donna sportiva

Come deve essere il beauty case di una donna sportiva? Cosa non può proprio mancare e cosa potete lasciare a casa? Se siete amanti dello sport e volete essere sempre pronte ad ogni evenienza, leggete qui e troverete alcuni consigli pratici per essere sempre organizzate anche in palestra e non solo. E da cosa si può partire se non dal borsone più adatto? A prescindere dallo sport che praticate sceglietene uno che abbia una tasca specifica per le scarpe (è più igienico e pratico), una dove inserire gli indumenti da lavare e quella centrale per tutto il necessario.

All’interno del beauty case di una donna sportiva non può mai mancare un ottimo deodorante. Scegliete quello che preferite anche in base alla vostra pelle: le più delicate dovrebbero optare per creme deodoranti senza alcol né profumo che svolgono l’azione contro il sudore ma non irritano la pelle. Gli altri indispensabili? Un pettine e tutto l’occorrente per i capelli: elastici, mollette o, chi preferisce, una pratica fascia che tiene in ordine la capigliatura. Se siete solite dedicarvi allo sport appena finito di lavorare, portate inoltre con voi delle salviettine struccanti da utilizzare prima di dare inizio alla vostra lezione. Se usate creme anticellulite, portatele con voi e applicatele prima di iniziare a praticare sport: il movimento con conseguente vasodilatazione dei capillari permette ai principi attivi del prodotto di essere assorbiti meglio e quindi di migliorarne l’efficacia.

Ecco come deve essere il beauty case di una donna sportiva
La crema anticellulite? Spalmala prima di fare sport

Se praticate attività all’aria aperta, nel beauty case non potranno mancare, anche in inverno, creme solari: potete stenderle sotto la vostra solita crema per il viso o acquistarne una che già contenga protezione contro i raggi ultravioletti. Per il contorno occhi e le labbra utilizzate invece stick appositi che solitamente hanno una protezione totale. Una cura particolare va dedicata ai piedi: utilizzate calzature comode e di ottima qualità e, per evitare cattivi odori e proliferazione di batteri, spruzzate al loro interno spray specifici che potete acquistare al supermercato o in farmacia. Per la doccia utilizzate invece un detergente antibatterico ed igienizzante: trattandosi di un luogo pubblico vi proteggerete da eventuali micosi (sceglietene uno che abbia anche proprietà nutritive). Se infine nuotate, proteggete i capelli e la pelle dal cloro con detergenti specifici e delicati: evitate in tal caso i prodotti due in uno come shampoo e balsamo perché meno idratanti.

Ecco come deve essere il beauty case di una donna sportiva
Sport all’aria aperta? Nel beauty case non può mancare la protezione solare

E una volta lavate? Ecco come deve essere il beauty case di una donna sportiva che voglia trascorrere una serata fuori. Per idratare la pelle del corpo scegliete un’acqua o uno spray: ungono meno, permettono di rivestirsi subito e hanno anche una piacevole profumazione. Per il trucco portate con voi lo stretto indispensabile: un fondotinta compatto, una cipria, un blush in crema, correttore per le occhiaie che dona anche lucentezza allo sguardo, una matita ed un mascara. Chi proprio non può rinunciare all’ombretto può optare per blush da utilizzare anche sulle palpebre.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!