Ecco come combattere le rughe durante il sonno

Come combattere le rughe durante il sonno: cosa fare prima di coricarsi e come dormire per avere un bel viso al risveglio e limitare i segni del tempo che passa. Piccoli accorgimenti che possono fare una grande differenza

Ecco come combattere le rughe durante il sonno

Combattere le rughe è una sfida con cui ogni donna si misura nella propria vita. C’è chi dedica a questa battaglia più tempo e chi invece vive i segni del tempo che passa con maggiore filosofia, ma non c’è donna che al mattino riesca a passare dritta davanti allo specchio senza soffermarsi a guardare il suo viso, a controllare le rughe e le piccole imperfezioni che, inevitabilmente, sembrano sempre grandi come case. Se il vostro cruccio sono le rughe, che soprattutto al mattino, appaiono particolarmente marcate, ci sono alcuni mosse che si possono fare per limitare l’insorgenza di questi fastidiosi segni del tempo e della stanchezza e combattere le rughe sin dalla loro prima comparsa. Una cura che si deve avere sin da quanto la pelle è giovane e tonica e che comprende anche le ore notturne di riposo.

Innanzi tutto preparatevi per dormire struccando accuratamente il viso con un prodotto adatto alla vostra pelle, mettete il tonico per chiudere i pori della pelle e, prima di mettere la crema, passate delicatamente un cubetto di ghiaccio su viso e decolté. Il freddo provocherà una vasocostrizione che verrà seguita da una vasodilatazione reattiva che favorirà l’ossigenazione ed il metabolismo cellulare. Potrete ripetere questa operazione anche al mattino e vedrete come il vostro volto sarà molto più luminoso, perdendo anche i segni della stanchezza che contribuiscono a mettere in evidenza le rughe.

Prima di coricarvi massaggiate il viso con una crema idratante, se volete provarne una davvero efficace sono molto diffusi ed utilizzati i prodotti a base di bava di lumaca, innovativi e con ottimi risultati. Arrivata l’ora di infilarsi a letto ricordate che la cosa migliore sarebbe dormire supine, infatti, coricarsi a faccia in giù o di lato comprime particolarmente il volto creando le tanto odiate rughe del risveglio.

Combattere le rughe è una sfida con cui ogni donna si misura nella propria vita. C'è chi dedica a questa battaglia più tempo e chi invece vive i segni del tempo che passa con maggiore filosofia, ma non c'è donna che al mattino riesca a passare dritta davanti allo specchio senza soffermarsi a guardare il suo viso, a controllare le rughe e le piccole imperfezioni che, inevitabilmente, sembrano sempre grandi come case. Se il vostro cruccio sono le rughe, che soprattutto al mattino, appaiono particolarmente marcate, ci sono alcuni mosse che si possono fare per limitare l'insorgenza di questi fastidiosi segni del tempo e della stanchezza e combattere le rughe sin dalla loro prima comparsa. Una cura che si deve avere sin da quanto la pelle è giovane e tonica e che comprende anche le ore notturne di riposo.  Innanzi tutto preparatevi per dormire struccando accuratamente il viso con un prodotto adatto alla vostra pelle, mettete il tonico per chiudere i pori della pelle e, prima di mettere la crema, passate delicatamente un cubetto di ghiaccio su viso e decolté. Il freddo provocherà una vasocostrizione che verrà seguita da una vasodilatazione reattiva che favorirà l'ossigenazione ed il metabolismo cellulare. Potrete ripetere questa operazione anche al mattino e vedrete come il vostro volto sarà molto più luminoso, perdendo anche i segni della stanchezza che contribuiscono a mettere in evidenza le rughe.  Prima di coricarvi massaggiate il viso con una crema idratante, se volete provarne una davvero efficace sono molto diffusi ed utilizzati i prodotti a base di bava di lumaca, innovativi e con ottimi risultati. Arrivata l'ora di infilarsi a letto ricordate che la cosa migliore sarebbe dormire supine, infatti, coricarsi a faccia in giù o di lato comprime particolarmente il volto creando le tanto odiate rughe del risveglio.
Dormire supine aiuta a combattere le rughe

Se notate che al mattino le rughe sono molto marcate potreste valutare l’opportunità di cambiare cuscino, probabilmente il guanciale che state usando non è davvero adatto ai vostri sonni. Se usate un cuscino di piuma, potreste tentare con uno di lattice, o viceversa. Anche cambiare spesso la federa è importante perché lo sporco e la polvere contribuiscono ad ostruire i pori della pelle e renderla meno luminosa.

Bere alcolici prima di dormire aumenta notevolmente le rughe, oltre ad essere un’abitudine poco sana in generale. Le persone che hanno assunto alcool prima di coricarsi tendono a muoversi molto poco durante il sonno e a posizionarsi con il viso schiacciato sul cuscino. Perciò, se dopo una seratona tra cocktail e balli siete particolarmente brille, almeno lanciatevi sul letto a pancia in su per riuscire a combattere al meglio le rughe.

Combattere le rughe è una sfida con cui ogni donna si misura nella propria vita. C'è chi dedica a questa battaglia più tempo e chi invece vive i segni del tempo che passa con maggiore filosofia, ma non c'è donna che al mattino riesca a passare dritta davanti allo specchio senza soffermarsi a guardare il suo viso, a controllare le rughe e le piccole imperfezioni che, inevitabilmente, sembrano sempre grandi come case. Se il vostro cruccio sono le rughe, che soprattutto al mattino, appaiono particolarmente marcate, ci sono alcuni mosse che si possono fare per limitare l'insorgenza di questi fastidiosi segni del tempo e della stanchezza e combattere le rughe sin dalla loro prima comparsa. Una cura che si deve avere sin da quanto la pelle è giovane e tonica e che comprende anche le ore notturne di riposo.  Innanzi tutto preparatevi per dormire struccando accuratamente il viso con un prodotto adatto alla vostra pelle, mettete il tonico per chiudere i pori della pelle e, prima di mettere la crema, passate delicatamente un cubetto di ghiaccio su viso e decolté. Il freddo provocherà una vasocostrizione che verrà seguita da una vasodilatazione reattiva che favorirà l'ossigenazione ed il metabolismo cellulare. Potrete ripetere questa operazione anche al mattino e vedrete come il vostro volto sarà molto più luminoso, perdendo anche i segni della stanchezza che contribuiscono a mettere in evidenza le rughe.  Prima di coricarvi massaggiate il viso con una crema idratante, se volete provarne una davvero efficace sono molto diffusi ed utilizzati i prodotti a base di bava di lumaca, innovativi e con ottimi risultati. Arrivata l'ora di infilarsi a letto ricordate che la cosa migliore sarebbe dormire supine, infatti, coricarsi a faccia in giù o di lato comprime particolarmente il volto creando le tanto odiate rughe del risveglio.
Bere alcolici favorisce l’insorgenza delle rughe

Se alla mattina, nonostante tutti gli accorgimenti prima di andare a letto, avete comunque alcune rughe che volete far sparire, massaggiate con cura il viso con la crema idratante. Durante il massaggio applicate una buona pressione e fate momenti che partono dal naso e vanno verso le orecchie e dal centro della fronte verso l’esterno. Fate durare il massaggio più a lungo possibile.

Non sarebbe male che prendeste anche l’abitudine di farvi le boccacce allo specchio, questo divertente rituale potrebbe essere un modo simpatico per iniziare la giornata e un ottimo esercizio per il vostro viso per elasticizzare la pelle. Un piccolo segreto per combattere le rughe che vi metterà anche parecchio di buon umore. In ogni caso, ricordate che dormire e riposare è importante, la stanchezza e un cattivo sonno sono nemici della nostra bellezza. Anche se avete dormito poco, però, ci sono dei piccoli accorgimenti da seguire per poter sembrare fresche e riposate come se vi foste fatte una bella dormita.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!