Come prevenire ed eliminare i punti neri

I punti neri sono spesso un problema. Vediamo cosa sono, come eliminarli e prevenirli per avere sempre un viso bello e in ordine. Bastano alcuni piccoli consigli per riuscire ad ottenere ottimo risultati

Come prevenire ed eliminare i punti neri

Sarete d’accordo nel dire che i punti neri sono inestetismi davvero fastidiosi e alquanto brutti da vedere sul viso di una bella donna. Possiamo però impegnarci in modo da prevenire la loro formazione ed eliminarli nel momento in cui si presentano. Eccovi alcuni consigli per ridurre al minimo la presenza dei punti neri sul vostro volto.

Cosa sono

Innanzi tutto capiamo cosa sono e cosa causa la comparsa, in particolar modo su fronte e naso, di questi foruncoli. Si tratta di piccoli brufoletti con la testa scura che sorgono quando le impurità e lo sporco, che si depositano sulla pelle ostruiscono i pori dilatati.

Il colore scuro non è dato dallo sporco ma la scarsa pulizia della pelle e anche dei capelli sono la causa della loro comparsa. È importante rimuovere i punti neri dal viso perché con il tempo tendono ad ossidarsi e a formare dei fastidiosi brufoli che, a loro volta, possono lasciare macchie sulla pelle.

Come eliminarli

La spremitura è il metodo più classico ed immediato per liberarsi dei punti neri. Per facilitarne l’uscita è bene avere alcune accortezze che evitano di irritare la zona trattata e creare infiammazioni o piccole infezioni. Prima di passare alla spremitura, fate dei vapori, proprio come quando avete il raffreddore. Mettete la testa sotto un asciugamano con una pentola di acqua bollente, in questo modo i pori si dilateranno ulteriormente e i punti neri, che sono particolarmente appiccicosi, usciranno facilmente.

In alternativa potrete utilizzare dei prodotti cosmetici reperibili facilmente in profumeria e al supermercato, come i cerottini streep da applicare su naso, mento e fronte e che, dopo pochi minuti di posa, rimuovono i punti neri.

Sarete d'accordo nel dire che i punti neri sono inestetismi davvero fastidiosi e alquanto brutti da vedere sul viso di una bella donna. Possiamo però impegnarci in modo da prevenire la loro formazione ed eliminarli nel momento in cui si presentano. Eccovi alcuni consigli per ridurre al minimo la presenza dei punti neri sul vostro volto.  Cosa sono  Innanzi tutto capiamo cosa sono e cosa causa la comparsa, in particolar modo su fronte e naso, di questi foruncoli. Si tratta di piccoli brufoletti con la testa scura che sorgono quando le impurità e lo sporco, che si depositano sulla pelle ostruiscono i pori dilatati.  Il colore scuro non è dato dallo sporco ma la scarsa pulizia della pelle e anche dei capelli sono la causa della loro comparsa. È importante rimuovere i punti neri dal viso perché con il tempo tendono ad ossidarsi e a formare dei fastidiosi brufoli che, a loro volta, possono lasciare macchie sulla pelle.  Come eliminarli  La spremitura è il metodo più classico ed immediato per liberarsi dei punti neri. Per facilitarne l'uscita è bene avere alcune accortezze che evitano di irritare la zona trattata e creare infiammazioni o piccole infezioni. Prima di passare alla spremitura, fate dei vapori, proprio come quando avete il raffreddore. Mettete la testa sotto un asciugamano con una pentola di acqua bollente, in questo modo i pori si dilateranno ulteriormente e i punti neri, che sono particolarmente appiccicosi, usciranno facilmente.  In alternativa potrete utilizzare dei prodotti cosmetici reperibili facilmente in profumeria e al supermercato, come i cerottini streep da applicare su naso, mento e fronte e che, dopo pochi minuti di posa, rimuovono i punti neri.  Ovviamente eseguire uno scrub e una buona pulizia del viso è l'ideale per accompagnare l'eliminazione dei punti neri ed avere un ottimo risultato. Se volete preparare in casa una buona maschera per eliminare i punti neri mescolate albume d'uovo, qualche goccia di succo di limone e dello zucchero di canna ed applicatela con movimenti circolari sul viso, evitando le parti più delicate del contorno occhi e labbra. Lasciate in posa per circa due minuti e poi sciacquate.
Scrub per prevenire i punti neri

Ovviamente eseguire uno scrub e una buona pulizia del viso è l’ideale per accompagnare l’eliminazione dei punti neri ed avere un ottimo risultato. Se volete preparare in casa una buona maschera per eliminare i punti neri mescolate albume d’uovo, qualche goccia di succo di limone e dello zucchero di canna ed applicatela con movimenti circolari sul viso, evitando le parti più delicate del contorno occhi e labbra. Lasciate in posa per circa due minuti e poi sciacquate.

Come prevenirli

La prevenzione dei punti neri parte dalla pulizia del viso. Proprio per questo lavare bene la faccia almeno due volte al giorno può essere un ottimo inizio. Potrete utilizzare lo stesso prodotto detergente che usate per eliminare il trucco, dal momento che risulta perfetto anche la mattina per pulire bene il viso dai residui di sporco che si sono depositati durante la notte sulla nostra pelle.

Sarete d'accordo nel dire che i punti neri sono inestetismi davvero fastidiosi e alquanto brutti da vedere sul viso di una bella donna. Possiamo però impegnarci in modo da prevenire la loro formazione ed eliminarli nel momento in cui si presentano. Eccovi alcuni consigli per ridurre al minimo la presenza dei punti neri sul vostro volto.  Cosa sono  Innanzi tutto capiamo cosa sono e cosa causa la comparsa, in particolar modo su fronte e naso, di questi foruncoli. Si tratta di piccoli brufoletti con la testa scura che sorgono quando le impurità e lo sporco, che si depositano sulla pelle ostruiscono i pori dilatati.  Il colore scuro non è dato dallo sporco ma la scarsa pulizia della pelle e anche dei capelli sono la causa della loro comparsa. È importante rimuovere i punti neri dal viso perché con il tempo tendono ad ossidarsi e a formare dei fastidiosi brufoli che, a loro volta, possono lasciare macchie sulla pelle.  Come eliminarli  La spremitura è il metodo più classico ed immediato per liberarsi dei punti neri. Per facilitarne l'uscita è bene avere alcune accortezze che evitano di irritare la zona trattata e creare infiammazioni o piccole infezioni. Prima di passare alla spremitura, fate dei vapori, proprio come quando avete il raffreddore. Mettete la testa sotto un asciugamano con una pentola di acqua bollente, in questo modo i pori si dilateranno ulteriormente e i punti neri, che sono particolarmente appiccicosi, usciranno facilmente.  In alternativa potrete utilizzare dei prodotti cosmetici reperibili facilmente in profumeria e al supermercato, come i cerottini streep da applicare su naso, mento e fronte e che, dopo pochi minuti di posa, rimuovono i punti neri.  Ovviamente eseguire uno scrub e una buona pulizia del viso è l'ideale per accompagnare l'eliminazione dei punti neri ed avere un ottimo risultato. Se volete preparare in casa una buona maschera per eliminare i punti neri mescolate albume d'uovo, qualche goccia di succo di limone e dello zucchero di canna ed applicatela con movimenti circolari sul viso, evitando le parti più delicate del contorno occhi e labbra. Lasciate in posa per circa due minuti e poi sciacquate.
La pulizia della pelle previene i punti neri

Evitate di toccarvi il viso durante il giorno. Le mani, infatti, sono sporche e ottimi veicoli per i germi. Pulite bene il viso tutte le sere da ogni residuo di make up e fate uno scrub almeno una volta la settimana. Un ottimo sistema home made è utilizzare un cucchino di miele unito ad uno di zucchero e qualche goccia d’acqua. Otterrete uno scrub economico e naturale che donerà lucentezza e una grande morbidezza al vostro viso. Anche il tonico è essenziale, dal momento che, usato dopo esservi pulite il viso evita la loro dilatazione.

La cura e la costanza sono sempre necessarie per avere buoni risultati ed essere belle e in ordine perciò, anche se talvolta siamo un po’ pigre, è meglio impegnarsi in piccoli e semplici gesti che possiamo compiere a casa e con una piccola spesa.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!