Come mettere le lenti a contatto colorate

Le lenti a contatto non servono solo per sostituire gli occhiali, in versione colorata permettono di giocare con lo sguardo divertendosi a cambiare colore, osare un look diverso o completare un travestimento per un'occasione speciale

Come mettere le lenti a contatto colorate

Come mettere le lenti a contatto colorate? Se avete pensato di giocare a cambiare il colore dei vostri occhi per abbinarlo ai vostri look o semplicemente per intensificare il vostro colore naturale, vi sarete sicuramente poste questa domanda.

Le lenti a contatto colorate sono sempre più diffuse e usate poiché permettono di cambiare il colore degli occhi creando stili sempre diversi e divertirsi a Carnevale, Halloween, feste a tema e in tutte quelle occasioni speciali che richiedono un travestimento particolare e curato in ogni minimo dettaglio a partire dallo sguardo!

Nella maggior parte dei casi, le lenti a contatto colorate hanno una funzione semplicemente estetica ma richiedono ugualmente una particolare attenzione durante il processo di applicazione.

Seppur divertenti e sbarazzine entrano in contatto diretto con una parte molto delicata e non vanno utilizzate con superficialità per non causare irritazioni, o peggio ancora, danni agli occhi. Quindi, come mettere le lenti a contatto colorate senza rischi? Scopriamolo insieme.

Come mettere le lenti a contatto colorate
Le lenti a contatto colorate permettono di giocare a cambiare il proprio sguardo ma il processo di applicazione deve essere eseguito con cura per non irritare gli occhi

Lenti a contatto colorate: come sceglierle?

Prima di scoprire come mettere le lenti a contatto colorate, bisogna capire quali siano quelle più adatte alle nostre esigenze. In commercio sono disponibili due tipologie di lenti a contatto colorate, quelle graduate per chi ha dei problemi di vista e non vuole indossare gli occhiali e quelle a zero diottrie per coloro che scelgono di usarle solo per la loro funzione estetica.

Queste ultime non possiedono alcuna gradazione e non sono destinate alla correzione della vista. Per procurarsi delle lenti graduate, sarà necessario essere in possesso di una prescrizione oculistica.

Il costo delle lenti a contatto colorate può essere significativamente più alto rispetto a quello delle normali lenti a contatto sferiche, soprattutto se si sceglie una tipologia riutilizzabile anziché una versione usa e getta.

Le lenti a contatto colorate permettono, infatti, drastiche trasformazioni con colori bizzarri o forme inusuali ma anche un cambiamento più sobrio con la scelta dei colori più classici come azzurro, verde o castano, che non stravolga necessariamente il proprio sguardo ma lo renda un po’ più intenso.

Come mettere le lenti a contatto
Le lenti a contatto colorate permettono di trasformare lo sguardo in modo eccentrico oppure di intensificarlo in modo più sobrio scegliendo i colori più classici

Lenti a contatto colorate: le varie tipologie

Le lenti a contatto colorate sono perfette sia per chi ha gli occhi chiari, sia per chi ha gli occhi scuri, per chi ha bisogno delle lenti graduate e per chi desidera solo un cambiamento estetico. La maggior parte delle lenti a contatto colorate è progettata per simulare l’aspetto naturale dell’iride, ossia la parte colorata dell’occhio.

Quindi prima di capire come mettere le lenti a contatto colorate si deve decidere la colorazione più indicata. Se cercate qualcosa che stravolga completamente il colore naturale dell’iride, ad esempio dal castano al blu, le lenti opache sono quelle che fanno per voi, poiché sono le più coprenti.

Chi vuole solo dare un tocco in più al proprio sguardo ed esaltare il proprio colore naturale può optare per lenti a tinta di visibilità utili solo a dare luce allo sguardo o per delle lenti intensificanti che ne rafforzano il colore e che si basano su una colorazione translucida, leggermente più scura rispetto a quella precedente.

Lenti a contatto “crazy” per stupire

Ci sono poi i cosiddetti modelli “crazy” che sono adatti a essere usati per completare un travestimento, un cosplay, una recita teatrale o semplicemente per divertirsi. Anche queste fanno parte della categoria delle lenti opache.

Sono spesso utilizzate anche nel mondo del cinema come, ad esempio, nel film Avatar o nella saga di Twilight.  Il centro della lente, ossia la parte che si trova sopra la pupilla, è sempre trasparente così permette di lasciare scoperta la pupilla e mantenendo l’aspetto dell’occhio più naturale possibile.

come mettere le lenti a contatto crazy
Un esempio, tratto dalla saga del film Twilight, di come le lenti modello “crazy” possano rendere lo sguardo davvero eccentrico e particolare

Come scegliere il colore delle lenti a contatto?

Prima di mettere le lenti a contatto colorate è bene stabilire quale sia il colore che si adatta meglio alle proprie aspettative, se più sobrie, ad esempio, o più audaci e naturalmente alla propria vista.

Per chi soffre di secchezza oculare, ad esempio, le consigliate, sono quelle che contengono acido ialuronico che favorisce l’idratazione della cornea, così da prevenire ogni rischio di irritazione.

come mettere le lenti a contatto colorate crazy
Esistono infinite varietà di colori e fantasie da indossare per dare un tocco di novità al proprio sguardo

Lenti a contatto colorate per occhi chiari

Le lenti a contatto azzurre sono in assoluto le più ricercate e vendute. A chi ha come dono di natura la nuance maggiormente desiderata ed invidiata, è consigliato scegliere una tinta dolce di tipo intensificante che definisca i bordi dell’iride e che dia profondità al colore naturale. Vale anche per gli occhi verdi.

Chi, al contrario, volesse sperimentare un colore degli occhi diverso, ma allo stesso tempo naturale, potrebbe scegliere lenti a contatto grigie o verdi che hanno un’ottima resa sul blu. Tuttavia, per stupire, anche lenti a contatto miele, marrone o nocciola, regalano una particolare profondità allo sguardo.

Lenti a contatto colorate per occhi scuri

Le lenti a contatto colorate opache sono la scelta migliore se hai gli occhi scuri da trasformare, in un battito di ciglia, subito in chiari. Per un cambiamento naturale, rimanete su tinte tono su tono come marrone miele o nocciola, mentre per osare scegliete lenti a contatto con colori vivaci, come il blu, il verde o il viola.

Lenti a contatto personalizzate

Come mettere le lenti a contatto con effetti speciali? E’ facile, a zero diottrie possono essere acquistate senza prescrizione. Spendendo qualcosa in più si possono ordinare anche lenti a contatto personalizzate e realizzate su misura da alcuni produttori di lenti a contatto specializzati nella creazione di tinte e disegni, anche in versione graduata. Sono l’ideale per personalizzare dei travestimenti o dei make up particolari e permettono di scatenare la fantasia.

Come mettere le lenti a contatto colorate
A seconda del colore degli occhi ci sono tinte che si abbinano meglio per ottenere un effetto naturale oppure in versione opaca permettono di stravolgere lo sguardo con effetti speciali

Come mettere le lenti a contatto colorate

Le lenti a contatto colorate sono sicure se correttamente prescritte o se dotate del marchio CE, meglio evitare l’acquisto da siti o negozi non affidabili. Proprio come per le lenti a contatto normali sferiche, le lenti a contatto colorate non sono dannose per la vista se si seguono le giuste istruzioni di utilizzo.

Bisogna prestare particolare attenzione alla durata del tempo in cui si indossano, solitamente è meglio non superare le otto ore consecutive. Se si portano lenti a contatto colorate solamente in occasioni speciali, le monouso giornaliere sono la scelta migliore.

Questi dispositivi ottici, come le lenti a contatto tradizionali, devono essere puliti, disinfettati e conservati con adeguati prodotti per la cura della lente e mai condivise con altre persone per evitare la contaminazione. Meglio non indossare lenti in presenza di rossore o irritazione agli occhi.

Per mettere le lenti a contatto colorate bisogna rispettare tutte le regole igieniche previste in generale per qualsiasi tipo di lenti a contatto, ossia avere sempre le mani ben pulite prima di metterle o toglierle e idratare accuratamente l’occhio con una soluzione salina o con dei flaconcini di lacrime artificiali.

Come mettere le lenti a contatto: manutenzione
Le lenti a contatto colorate si utilizzano rispettando le stesse norme igieniche previste per le classiche lenti a contatto sferiche

Come mettere le lenti a contatto colorate: passaggi da seguire

Dopo aver lavato accuratamente le mani, appoggiate la lente a contatto sul dito indice, meglio se leggermente inumidito con un po’ di soluzione salina.  Si tratta un procedimento molto delicato e la lente deve essere maneggiata con cura.

Dopo aver appoggiato la lente sul dito, osservala per cercare eventuali lacerazioni, pezzi mancanti, pelucchi o granelli di sporco. Se noti della polvere, risciacquala con la soluzione. Utilizza l’indice della mano opposta per sollevare delicatamente la palpebra mobile e, contemporaneamente, abbassa quella fissa con il dito medio.

Con l’esperienza, è possibile inserirla comodamente abbassando solo la palpebra fissa. Appoggia delicatamente la lente all’occhio. Assicurati che sia centrata sull’iride facendola scivolare delicatamente sul bulbo oculare, se necessario. Provate a chiudere e riaprire gli occhi, se non sentite alcun fastidio procedete allo stesso modo anche per l’altro occhio.

come mettere le lenti a contatto colorate
Assicuratevi di avere le mani ben pulite e che anche sulla lente non ci siano residui e poi procedete con l’applicazione
I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!