Come fare la French Manicure fai da te. Consigli e costo

La French Manicure è una tecnica molto semplice da realizzare per avere mani e piedi sempre in ordine. Un'ottima idea per la sposa ma anche per ricorrenze particolari. Vediamo insieme come farla, cosa serve ed il costo di questa tecnica

Come fare la French Manicure fai da te. Consigli e costo

La French Manicure è l’ideale se vi piace avere le unghie curate e con un effetto naturale dona un aspetto particolarmente elegante alle mani.

Si tratta di una tecnica originaria degli Stati Uniti, nonostante il nome dica tutt’altro, che consiste nell’applicare un bordo di smalto bianco sulla parte alta dell’unghia e, successivamente, nel ricoprirla con un colore naturale.

La French Manicure fai da te può essere realizzata facilmente in casa con l’utilizzo di alcuni semplici strumenti, come lima, bastoncino per cuticole, una base nutriente, uno smalto bianco, uno sui toni naturali (rosa o beige) e un top coat.

Se non avete molta manualità potete acquistare anche le lunette adesive da applicare sulle unghie per tracciare la linea bianca. Infine, per aggiustare eventuali sbavature, può esservi utile una matita correttiva.

Come si fa la French Manicure?

Dopo aver sistemato le cuticole, limate le unghie per dar loro la forma desiderata ma ricordate che, sia le facciate stondate o rettangolari, è opportuno che non siano troppo lunghe per non perdere l’effetto elegante della French Manicure.

Applicate prima lo smalto bianco sul bordo superiore dell’unghia poi, quando si sarà asciugato, passate il colore naturale su tutta la superficie. Completate l’opera con il top coat che renderà l’unghia brillante.

Potete, però, optare anche per una French Manicure con gel da realizzare anche in seguito ad una ricostruzione unghie, una tecnica molto diffusa ed utilizzata ma da realizzare con attenzione per evitare errori comuni.

La French Manicure è l'ideale se vi piace avere le unghie curate e con un effetto naturale dona un aspetto particolarmente elegante alle mani.  Si tratta di una tecnica originaria degli Stati Uniti, nonostante il nome dica tutt'altro, che consiste nell'applicare un bordo di smalto bianco sulla parte alta dell'unghia e, successivamente, nel ricoprirla con un colore naturale.  La French Manicure fai da te può essere realizzata facilmente in casa con l'utilizzo di alcuni semplici strumenti, come lima, bastoncino per cuticole, una base nutriente, uno smalto bianco, uno sui toni naturali (rosa o beige) e un top coat.  Se non avete molta manualità potete acquistare anche le lunette adesive da applicare sulle unghie per tracciare la linea bianca. Infine, per aggiustare eventuali sbavature, può esservi utile una matita correttiva.

French Manicure per unghie corte

Anche se avete le unghie particolarmente corte, la French Manicure potrà essere facilmente realizzata e avrà un aspetto altrettanto elegante e curato. Il procedimento per la realizazione della French per unghie corte è sempre lo stesso, l’importante è che facciate una linea
bianca sottile, di circa 2 millimetri, per non rendere l’unghia sproporzionata.

Se utilizzate gli adesivi per realizzare una linea ben dritta ed avere in questo modo un effetto perfetto, attendete che lo smalto bianco si sia ben asciugato prima di rimuoverli.

La French Manicure è l'ideale se vi piace avere le unghie curate e con un effetto naturale dona un aspetto particolarmente elegante alle mani.  Si tratta di una tecnica originaria degli Stati Uniti, nonostante il nome dica tutt'altro, che consiste nell'applicare un bordo di smalto bianco sulla parte alta dell'unghia e, successivamente, nel ricoprirla con un colore naturale.  La French Manicure fai da te può essere realizzata facilmente in casa con l'utilizzo di alcuni semplici strumenti, come lima, bastoncino per cuticole, una base nutriente, uno smalto bianco, uno sui toni naturali (rosa o beige) e un top coat.  Se non avete molta manualità potete acquistare anche le lunette adesive da applicare sulle unghie per tracciare la linea bianca. Infine, per aggiustare eventuali sbavature, può esservi utile una matita correttiva.

French Manicure per la Sposa

La French Manicure è l’ideale per le spose perché, grazie proprio all’estrema eleganza e alla semplicità dell’effetto finale, è adatta al look candido da matrimonio. Non sottovalutate l’importanza delle mani per una sposa, perchè queste verranno immortalate in diverse occasioni, perciò è
fondamentale che si presentino perfette per il giorno più importante della vita di una donna.

In linea generale, una sposa non deve avere delle unghie troppo lunghe e vistose, per questo motivo realizzare una French Manicure semipermanente è consigliato solo se ci si indirizza verso il bianco od il rosa naturale.

La French Manicure con smalto semipermanente sarà ben lucido ma più resistente del normale smalto. E’, invece, da evitare il gel che risulterebbe un po’ esagerato.

L‘effetto nude look della French Manicure è davvero perfetto, perciò evitate l’applicazione di qualsiasi nail art.

La French Manicure è l'ideale se vi piace avere le unghie curate e con un effetto naturale dona un aspetto particolarmente elegante alle mani.  Si tratta di una tecnica originaria degli Stati Uniti, nonostante il nome dica tutt'altro, che consiste nell'applicare un bordo di smalto bianco sulla parte alta dell'unghia e, successivamente, nel ricoprirla con un colore naturale.  La French Manicure fai da te può essere realizzata facilmente in casa con l'utilizzo di alcuni semplici strumenti, come lima, bastoncino per cuticole, una base nutriente, uno smalto bianco, uno sui toni naturali (rosa o beige) e un top coat.  Se non avete molta manualità potete acquistare anche le lunette adesive da applicare sulle unghie per tracciare la linea bianca. Infine, per aggiustare eventuali sbavature, può esservi utile una matita correttiva.

French Manicure ai piedi

Durante l’estate non sono solo le mani ad essere in bella vista, anche i piedi sono messi in mostra.
Se le mani sono ben curate, perché non prestare attenzione anche alla cura dei piedi? Se avete scelto la French Manicure, l’ideale è sistemare le unghie dei piedi con una semplice french pedicure da realizzare proprio come fate per quelle delle mani.

La French Manicure è l'ideale se vi piace avere le unghie curate e con un effetto naturale dona un aspetto particolarmente elegante alle mani.  Si tratta di una tecnica originaria degli Stati Uniti, nonostante il nome dica tutt'altro, che consiste nell'applicare un bordo di smalto bianco sulla parte alta dell'unghia e, successivamente, nel ricoprirla con un colore naturale.  La French Manicure fai da te può essere realizzata facilmente in casa con l'utilizzo di alcuni semplici strumenti, come lima, bastoncino per cuticole, una base nutriente, uno smalto bianco, uno sui toni naturali (rosa o beige) e un top coat.  Se non avete molta manualità potete acquistare anche le lunette adesive da applicare sulle unghie per tracciare la linea bianca. Infine, per aggiustare eventuali sbavature, può esservi utile una matita correttiva.
Un esempio di French manicure colorata

I disegni per la French Manicure

L’estate è anche il periodo ideale per abbandonare la classica French Manicure a favore di una un po’ più sbarazzina, magari realizzata con dello smalto colorato, al posto del bianco, e con l’applicazione di qualche bel disegno, addentrandoci nel mondo della nail art.

Questo potrebbe essere il giusto compromesso per chi non vuole realizzare unghie colorate completamente. Realizzerete in questo modo una French Manicure colorata davvero molto bella da vedere e sicuramente molto allegra.

Le nail art possono essere di qualsiasi tipo e misura, vanno dai diffusissimi fiorelllini, ai teschi, ai fiocchi di neve da sfoggiare, ad esempio, durante le feste di Natale.

Non è necessario esagerare con le applicazioni, potrete inserire una nail art anche solo su un’unghia per personalizzare la vostra bella manicure. Le applicazioni o i disegni vanno posizionati prima di passare lo strato di top coat.

Infine, se volete davvero stupire e ogni tanto volete abbandonare lo stile classico, potete applicare una linea di colore glitterato sulla punta dell’unghia…sarà un look perfetto per le feste natalizie ma anche per le serate in discoteca.

In rete si trovano tantissime immagini e foto ma anche video passo per passo che mostrano come realizzare disegni più complessi e con più step di lavorazione.

La French Manicure è l'ideale se vi piace avere le unghie curate e con un effetto naturale dona un aspetto particolarmente elegante alle mani.  Si tratta di una tecnica originaria degli Stati Uniti, nonostante il nome dica tutt'altro, che consiste nell'applicare un bordo di smalto bianco sulla parte alta dell'unghia e, successivamente, nel ricoprirla con un colore naturale.  La French Manicure fai da te può essere realizzata facilmente in casa con l'utilizzo di alcuni semplici strumenti, come lima, bastoncino per cuticole, una base nutriente, uno smalto bianco, uno sui toni naturali (rosa o beige) e un top coat.  Se non avete molta manualità potete acquistare anche le lunette adesive da applicare sulle unghie per tracciare la linea bianca. Infine, per aggiustare eventuali sbavature, può esservi utile una matita correttiva.
Un esempio di French Manicure con nail art

Costo della French Manicure

Il costo della French Manicure può variare a seconda dei casi e delle modalità di applicazione. Se optate, infatti, per una French Manicure fai da te allora il costo è molto irrisorio, specie se lo realizzate con dei normali smalti. Sarà un po’ più costoso se realizzate un trattamento gel perchè avrete bisogno di un kit di lavoro il cui costo si aggira intorno alle 100 euro.

Se, invece, vi affidate alle cure di un’estetista il costo potrebbe aggirarsi intorno ai 20/25 euro, per una realizzazione con smalto normale, ma può arrivare fino a 30 euro per una ricostruzione con il gel. I ritocchi,invece, per mascherare la ricrescita si aggirano intorno ai 10/15 euro.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!