Come eliminare la cellulite

Come eliminare la cellulite? Ecco anche quello che c'è da sapere sui trattamenti consigliati per eliminare la tanto odiata pelle a buccia d'arancia

Come eliminare la cellulite

Prima le festività natalizie, poi l’estate, poi un altro motivo: come eliminare la cellulite è un dilemma che ogni donna si è posto almeno una volta nella vita. Tanta attività fisica e un’alimentazione corretta sono il modo migliore per prevenirla e curarla ma quali sono i modi, anche chirurgici, per lasciarsi alle spalle questo inestetismo?

Ma come eliminare la cellulite in poco tempo? Camminare, camminare, camminare: una sana attività fisica quotidiana è fondamentale. È opportuno allora passeggiare per 20 minuti al giorno e praticare uno sport mirato tre volte a settimana. A tavola attenzione poi a non mangiare troppa carne rossa assumendo invece frutta e verdura ogni giorno: bisogna poi bere tanta acqua, tisane drenanti ed evitare bevande gassate e alcolici.

No anche a fumo e a bagni troppo caldi: durante la doccia è bene invece alternare gettiti di acqua fredda e calda e infine massaggiare le zone interessate con creme specifiche, con movimenti circolatori e lenti: questi prodotti non eliminano la cellulite ma aiutano la pelle a mantenersi idratata e quindi apparentemente meno rovinata dalla cellulite.

Come eliminare la cellulite
Come eliminare la cellulite? Ecco quello che c’è da sapere

Chiamata in gergo medico liposclerosi, la cellulite può essere curata anche attraverso trattamenti chirurgici o altri meno invasivi. L’intervento più conosciuto è la liposuzione che asporta i pannicoli adiposi in eccesso: intervento a tutti gli effetti, si esegue in anestesia totale e bisogna affidarsi a personale medico specializzato e ad un percorso di visite ben strutturato. Meno invasivo è l’intervento di mini-liposuzione (o cellulo-release): avviene in anestesia locale ed è specifico per aree più piccole. Come eliminare la cellulite con trattamenti non chirurgici?

Come eliminare la cellulite
Il laser: uno dei trattamenti per eliminare la cellulite

È possibile scegliere tra laser (che col calore drena i liquidi), pressoterapia (con la quale si stimola il drenaggio dei liquidi), ozono terapia (che migliora la circolazione periferica), radiofrequenza (che elimina gli accumuli adiposi stimolando la produzione di nuovo collagene), cavitazione (che rompe i setti fibrosi contenenti le cellule del grasso), ultrasuoni (che accelerano la circolazione sanguigna inducendo la lipolisi), linfodrenaggio (un massaggio che aiuta il drenaggio dei liquidi in eccesso), elettrolipolisi (che stimola e distrugge gli accumuli adiposi), mesoterapia e crioscultura (vengono dei farmaci sottocutanei che agevolano la lipolisi e attivano la circolazione sanguigna).

esercizi-per-glutei_NG6
Come eliminare la cellulite? Ecco alcuni semplici esercizi da fare anche in casa

Come eliminare la cellulite dai glutei

Tutte le tecniche chirurgiche citate prima possono essere utilizzate per eliminare la cellulite dai glutei, dalle gambe o da altre zone del corpo che necessitano un intervento. Se, però, non volete ricorrere al bisturi o a soluzioni più invasive potete optare anche per degli esercizi mirati che vi aiutino ad eliminare questo fastidioso inestetismo.

Per prima cosa occorrono 15 minuti di movimento aerobico (tapis roulant o cyclette ad esempio) e poi degli esercizi specifici: in palestra è facile trovare macchinari specifici per rassodare i glutei ma anche a casa è possibile farlo. Provate ad esempio con questo: stendete un tappetino a terra, posizionatevi in posizione quadrupedica e, mantenendo la schiena ben dritta, sollevate la gamba, 10 volte per ognuna e ripetete per 3 volte.

Come eliminare la cellulite dalle gambe

Ma come eliminare la cellulite dalle gambe? Agli esercizi per i glutei sommate anche questo: sedetevi a terra con le mani appoggiate dietro la schiena e le gambe dritte un po’ sollevate da terra; in maniera alternata piegate una gamba verso il petto quasi come se foste in bicicletta; ripetete 10 volte per gamba per tre volte. Un altro esercizio? In piedi davanti al muro appoggiate le mani e piegate alternativamente una gamba e poi l’altra cercando di toccare il gluteo con il tallone e restando in tale posizione per qualche secondo: fatelo 10 volte per gamba.

Per tonificare le cosce invece sdraiatevi a pancia in giù; piegate un braccio e l’altro distendetelo di fronte a voi; ora sollevate il polpaccio cerando di formare un angolo di 90° con la coscia, fatelo tornare giù senza arrivare a terra e sollevatelo di nuovo; ripetete per 15 volte per gamba.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!