Capelli ricci corti: come acconciarli?

Capelli ricci corti: perché rinunciarci? Tutti i segreti per ottenere il look dei nostri sogni, dalla scelta del taglio all'asciugatura perfetta. Piccoli consigli che possono permetterci di trovare soluzioni anche alle chiome più selvagge

Capelli ricci corti: come acconciarli?

I capelli ricci corti, se adeguatamente curati, sono giovanili, glamour ed estremamente femminili. Incorniciano morbidamente il viso ed esaltano i lineamenti, regalando un look naturale ma, allo stesso tempo, sofisticato.

Spesso, però, la paura di non riuscire a gestirli blocca anche le più temerarie: l’incubo dei capelli ricci corti e gonfi, effetto scossa elettrica, spinge tante ricce ad accontentarsi di noiose chiome lunghe. Ma è arrivato il momento di abbandonare ogni timore e sperimentare: basta seguire i consigli degli hairstylist per capire come sistemarli nel modo migliore, senza grossi sforzi.

Per iniziare, la prima regola per capelli ricci corti perfetti è scegliere un taglio che valorizzi la “texture” della nostra chioma. A seconda del nostro filato-capelli, avremo ricci morbidi o stretti, setosi o ispidi: ogni tipologia necessita di trattamenti diversi e di forme e lunghezze adatte.

Lasciamoci consigliare dal nostro parrucchiere di fiducia su come farli e preferiamo tagli sfilzati: sbilanciare le lunghezze in alcuni punti ci permetterà di ottenere un effetto nature e di domare il movimento tra le nostre onde.

Fatevi ispirare dalle foto della star: i capelli ricci corti sono molto in voga tra le celebrità e le soluzioni proposte sia in autunno che in inverno, ma anche in estate, sono tantissime. Insomma,c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Capelli ricci corti: i tagli migliori

Il taglio per capelli ricci corti più fashion vede, in pole position, il pixie: ciuffi voluminosi e asimmetrie per un look elegante e di classe. Per un raffinato effetto retrò, scegliete il ciuffo laterale. Di gran moda anche i tagli bob e i caschetti, cortissimi e naturalmente disordinati, da abbinare a make up decisi.

Infine, se desiderate un look più aggressivo, i tagli boyish sono la scelta giusta. Ispirazioni punk per un look originale e, allo stesso tempo, estremamente femminile. Di tagli per capelli ricci ce ne sono tanti ed in base alla forma del proprio viso si potrà scegliere quello più adatto.

Capelli ricci corti: come acconciarli?
Caschetto e pixie per capelli ricci corti

Capelli ricci corti: acconciature più fashion

Dopo aver scelto il vostro taglio per capelli ricci corti, è giunto il momento di divertirsi! I capelli ricci lunghi offrono molte possibilità creative, ma anche con i capelli corti ricci è possibile ideare pettinature diverse.

Un modo semplice e sbrigativo per un look raffinato? Avvolgete una ciocca di capelli attorno alle dita e fissatela alla cute con delle forcine. Fate lo stesso per ogni ciocca e otterrete un’acconciatura semplice ma elegante. Non sapete come acconciare i vostri capelli corti e ricci per una serata di gala? Per un pixie cut di grande effetto, modellate il ciuffo utilizzando la lacca, creando un’acconciatura alta e vaporosa. Uno stile a tutto volume per un successo assicurato!

Capelli ricci corti: come acconciarli?
L’asciugatura corretta per capelli ricci corti perfetti

Capelli ricci corti: come asciugarli

Domare i nostri riccioli sarà davvero facile se prestiamo attenzione all’asciugatura. In estate il problema è meno complesso da gestire: i capelli ricci lasciati asciugare al sole regalano un look fresco e sbarazzino, perfetto per una serata sulla spiaggia. Ma con il freddo, purtroppo, non è possibile sbarazzarsi del phon.

Dunque, come asciugare i capelli ricci corti correttamente? Il primo step da seguire è quello di utilizzare prodotti specifici per il lavaggio, in modo da tenere a bada l’effetto crespo senza però districare troppo i capelli ed avere ricci perfetti.

Non dimentichiamo il balsamo e rinvigoriamo i capelli facendo impacchi con maschere ristrutturanti. Prima di proseguire con l’asciugatura, tamponiamo i capelli con un’asciugamano e applichiamo prodotti modellanti: una buona schiuma è l’ideale per definire e dare volume.

A questo punto, siamo pronte per accendere il phon: è necessario l’uso del diffusore. Aiutiamoci con le dita per definire i ricci ed eseguiamo movimenti rotatori alla radice. Evitiamo l’asciugatura a testa in giù: l’effetto ottenuto potrebbe essere eccessivamente voluminoso!

I nostri video tutorial
Commenti
Taglicapelliricci Taglicapelliricci

22 febbraio 2016 - 16:26:21

Ottimo articolo anche questo! noi di www.taglicapelliricci.it portale esclusivamente dedicato ai ricci consigliamo di asciugare i capelli con un panno in microfibra e di usare il phon ad una temperatura media. Meglio se fuori dall'ambiente caldo ed umido di dove vi siete fatte la doccia!A presto!

0
Rispondi