Botulino e lifting viso: come eliminare le rughe

Contro le rughe è possibile intervenire con un lifting viso o con un trattamento al botulino: vediamo le differenze, i costi e gli effetti collaterali di entrambi

Botulino e lifting viso: come eliminare le rughe

L’età che avanza porta a un cedimento dei tessuti rendendo il viso più stanco e affaticato. La comparsa delle rughe porta quindi alcuni a scegliere di sottoporsi ad un intervento chirurgico di ringiovanimento. Le opzioni sono diverse: scopriamo allora cos’è il lifting viso e i trattamenti con botulino.

Scopriamo insieme in che cosa consiste questa tecnica ed cosa sono i trattamenti con botulino a cui ci si può sottoporre per apparire più belle, giovani e dall’aspetto fresco. Sono molte le donne, infatti, che tendono a perdere fiducia in se stesse quando i segni del tempo cominciano a cambiare il loro volto.

Cosa fare allora? Arrendersi al tempo che passa? La chirurgia estetica offre tante soluzioni. Bisogna, però, valutare a quali poter fare ricorso e quando.

Botulino e lifting viso: come eliminare le rughe
Lifting viso o botulino? Ecco le differenze

Cos’è il lifting viso

Per combattere le rughe si può optare per il botulino o per il lifting viso, chiamato tecnicamente lifting cervico-facciale: si tratta di una procedura chirurgica che mira ad eliminare i segni di invecchiamento dal collo e dal volto, rassodando così la pelle. Come dice la parola stessa, i tessuti vengono sollevati, così come le sottostanti fasce muscolari, per donare nuova tonicità al volto.

Ma come avviene l’operazione? Per prima cosa è necessario affidarsi a chirurghi estetici specializzati che effettueranno un’accurata analisi preliminare per programmare al meglio lo schema di intervento. L’operazione avviene oggi per lo più in anestesia locale con sedazione profonda.

Alla fine dell’intervento il paziente può presentare gonfiori diffusi o ecchimosi accompagnati da un dolore moderato: i tempi di guarigioni, tra le medicazioni da effettuare ed una terapia antidolorifica mirata, dipende da soggetto a soggetto ma generalmente è possibile alla vita normale in un paio di settimane.

Botulino e lifting viso: come eliminare le rughe
Prima e dopo un intervento: le rughe sono meno evidenti

Ma quali possono essere gli effetti collaterali di un lifting viso? Eventuali infezioni o sanguinamenti o altre complicanze sono ridotte al minimo affidandosi a personale qualificato che opera in strutture all’avanguardia. È necessario inoltre diminuire e comunque smettere di fumare una settimana prima dell’intervento visto che il fumo può far aumentare il rischio di effetti collaterali. In generale è bene seguire le istruzioni del chirurgo prima e dopo l’intervento. E i costi? Variano in base alle aree da operare, alla tipologia di intervento e alla qualità dei tessuti del viso. In generale il costo minimo si aggira comunque intorno ai 5.000€.

Botulino e lifting viso: come eliminare le rughe
Ecco tutto quello che c’è da sapere sul botulino

Botulino per combattere le rughe

Per eliminare le rughe dal volto si può ricorrere al lifting viso oppure al botulino, la nuova frontiera della chirurgia estetica. Intervento meno invasivo del primo, l’iniezione di botulino attraverso piccoli aghi è uno trattamento che consiste appunto nell’introdurre sotto la cute la tossina botulinica che ha la capacità di ridurre la contrazione dei muscoli facciali; così facendo il volto appare più disteso. È ideale per tutte quelle rughe causate da un’eccessiva mimica facciale ed è per questo che viene utilizzato per lo più per le cosiddette rughe glabellari, quelle cioè che si formano tra le sopracciglia (per quelle naso-labiali, frontali e le cosiddette zampe di gallina è invece più efficace il lifting viso).

Trattandosi di un intervento delicato è opportuno rivolgersi a medici specializzati. La seduta può durare circa 30 minuti e viene praticata in ambulatorio senza anestesia. Usando aghi sottilissimi, la procedura non provoca dolore ma solo un leggero fastidio: al massimo può essere applicata una crema anestetica o del ghiaccio sulla parte da trattare. Il trattamento con botulino permette a chi vi si sottopone di vedere a breve termine la differenza prima e dopo sul proprio volto ma non si tratta di un intervento definitivo.

L’effetto può durare, in base ai tessuti al soggetto, generalmente qualche settimana e poi è necessaria un’ulteriore iniezione; tale tossina, comunque, agisce anche prevenendo la formazione delle rughe perché i muscoli si adeguano alla nuova motilità. Gli effetti collaterali possono essere arrossamento, bruciore e dolore, prurito e anche nausea, mal di testa e debolezza muscolare temporanea: per ogni dubbio affidatevi sempre e comunque al chirurgo che ha eseguito il trattamento. I costi infine variano da 150€ a 500 € a seduta in base alle zone che si decide di trattare.

Se il vostro problema, invece, sono delle borse sotto gli occhi allora potrete concentrarvi su un intervento di blefaroplastica.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!