Olio di carote: ecco come creare un potente olio abbronzante fai da te

L'olio di carote è un portentoso concentrato di vitamina A e vitamina E, privo di paraffina e sostanze chimiche allergizzanti. È economico, facile da preparare e vi darà la soddisfazione di creare un olio solare emolliente e naturale con le voste mani

Olio di carote: ecco come creare un potente olio abbronzante fai da te

La stagione estiva è già iniziata e molte donne sono letteralmente entrate in confunsione in merito alla scelta e all’acquisto della lozione solare. Sapere a quale fototipo si appartiene e selezionare il filtro solare adeguato è diventata una bella scocciatura pre-vacanza.

Fortunatamente la natura viene in nostro soccorso e grazie alle virtù emollienti e le proprietà benefiche delle carote, potrete cimentarvi nella creazione di un olio super abbronzante fai da te, il quale – oltre a farvi risparmiare denaro – vi darà la soddisfazione creativa di aver realizzato con le vostre mani una lozione assolutamente emolliente e priva di sostanze allergizzanti per l’epidermide, come per esempio la paraffina, contenuta nel 90% degli olii abbronzanti lanciati sul commercio.

L’olio di carote contiene spiccate concentrazioni di betacarotene, ovvero il precursore della Vitamina A, una delle vitamine che contribuiscono maggiormente alla salute della nostra pelle. L’olio di carota fai da te offre grandi virtù emollienti ed idratanti. Per tale ragione è ottimo per le pelli che si screpolano facilmente con la prima esposizione solare.

La carota è sorprendentemente in grado di risanare la cute, favorisce i processi di riparazione cellulare e svolge un’azione protettiva contro i radicali liberi, nemici numero uno delle donne.

È oltremodo risaputo che gli estratti di carota vengono impiegati nella realizzazione di creme solari da tempi immemori, pertanto possiamo preparare un nostro olio abbronzante alle carote ad occhi chiusi e con la certezza che non solo farà risaltare la nostra abbronzatura, ma per di più proteggerà la nostra epidermide dai raggi solari UVA e UVB.

Se volete dunque realizzare il vostro personalissimo olio di carote 100% naturale, dovreste munirvi degli ingredienti basic facilmente reperibili in erboristeria. Acquistate dell’olio di semi di girasole e 4 carote. Reperite un barattolo di vetro preferibilmente scuro ed uno scolino.

Come primo step pulite e grattugiate le 4 carote. Asciugatele e lasciatele all’aria per due ore circa (in modo tale che evapori tutta l’acqua). Travasatele nel barattolo di vetro e coprite con l’olio di semi di girasole. Chiudere il barattolo e riponetelo in un luogo fresco, asciutto e buio di casa vostra per 20 giorni circa, avendo cura di scuoterlo periodicamente.

Una volta trascorsi 20 giorni, con l’ausilio di uno scolino da cucina, filtrate l’olio di carote e mettetelo in uno spruzzino e, se desiderate, addizionate qualche goccia di olio essenziale di lavanda, il quale profumerà gradevolmente il vostro olio abbronzante fai da te.

I nostri video tutorial

Cosa ne pensa l'autore

Gloria La Barbera - È oltremodo risaputo che le carote contengono elevate concentrazioni di beta-carotene, noto come il miglior integratore naturale per ottenere un'abbronzatura dorata e duratura. L'olio di carote - oleito propriamente detto - è un portentoso concentrato di vitamina A e vitamina E, privo di allergeni, paraffina e/o sostanze chimiche nocive. È fortemente consigliato per ottenere una pelle setosa sotto i raggi solari.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!