L’olio di ricino, un rimedio naturale per dire addio alle doppie punte

Sei stanca di dover ricorrere al taglio per eliminare le doppie punte, sperando sempre che quel centimetro chiesto al parrucchiere non si trasformi in un carré? Con alcuni rimedi naturali è possibile prevenire e curarle anche se i capelli sono secchi e trattati.

L’olio di ricino, un rimedio naturale per dire addio alle doppie punte

Con l’utilizzo sempre più frequente di piastre e prodotti per troppo aggressivi, i nostri capelli possono perdere vigore, morbidezza e lucentezza, ed è ormai all’ordine del giorno la comparse di antiestetiche doppie punte.

Il modo migliore per risolvere il problema sarebbe quello di abbandonare piastre e prodotti dannosi, ma dato che noi donne proprio non riusciamo fare a meno del loro aiuto, possiamo ricorrere a qualche rimedio che può restituire salute e bellezza ai nostri amati capelli.

Esistono tanti rimedi naturali per nutrire i capelli e ridonargli morbizza e lucentezza. Uno dei più efficaci è quello che prevede l’utilizzo dell’olio di ricino, un prodotto che rinforza e nutre i capelli in profondità. Si presenta come un liquido giallo molto denso, dal profumo non molto intenso, e si può trovare facilmente in erboristeria.

Oltre che per la cura dei capelli e la prevenzione e riduzione delle doppie punte, l’olio di ricino viene utilizzato anche su ciglia, sopracciglia e unghie per favorirne la crescita. Ecco come può essere utilizzato.

 Con l’olio di ricino è possibile preparare delle maschere per nutrire i capelli dalla radice, ma per la cura delle doppie punte può essere utilizzato anche da solo. Basta applicarne poche gocce sulle punte, leggermente umide, e massaggiare per alcuni minuti: non preoccupatevi se risulteranno appiccicose, con il lavaggio tutto andrà via.

Lasciate in posa per circa 20 minuti, anche se, ovviamente, più si lascia agire, migliore sarà il risultato. Procedete quindi con il lavaggio dei capelli, e già dopo la prima applicazione le punte risulteranno più morbide al tatto.

Ovviamente le doppie punte non scompariranno, ma sparirà quella secchezza tipica che le caratterizza e che ci obbliga a tagliare i capelli. Questo procedimento può essere ripetuto 1 volta alla settimana, e dopo 3-4 applicazioni il risultato sarà davvero notevole.

Non vi resta che provare e dare nuova vita ai vostri capelli!

I nostri video tutorial
Commenti
Cinzia Torino

03 gennaio 2017 - 15:55:04

Provato sulle ciglia, si sono allungate e infoltite!

0
Rispondi