Formula pura, linea naturale di Deborah Milano

A una richiesta sempre maggiore di prodotti che non contengano ingredienti che possono risultare irritanti, comodogeni o addirittura cancerogeni, Deborah risponde con una linea più pura e sicura, anche per le pelli più delicate.

Formula pura, linea naturale di Deborah Milano

Formula pura è la nuova linea di make up promossa da Deborah Milano e studiata per essere ben tollerata anche dalle pelli più sensibili senza compromettere la performance cosmetica.

C’è una richiesta sempre maggiore di prodotti che non contengano ingredienti che possono risultare irritanti, comodogeni o addirittura cancerogeni e che rispettino anche le pelli più delicate e soggette ad allergie. Anche chi porta quotidianamente lenti a contatto non deve preoccuparsi perché questa speciale linea di Deborah è pensata anche a tutte le donne che hanno occhi sensibili.

 Vediamo quali sono le sostanze che possono rivelarsi dannose e che Deborah non utilizza nella sua linea Formula pura:

  • Parabeni: i parabeni sono i conservanti più comunemente utilizzati nell’industria cosmetica, permettono di evitare che funghi e batteri possano alterare prodotti come creme, mascara, fondotinta. È stata avanzata l’ipotesi che i parabeni possano essere cancerogeni in quanto la molecola di parabene ha la facoltà di mimare l’estrogeno e sono state trovate molecole di parabene in casi di tumore al seno. I parabeni possono otturare i pori cutanei peggiorando situazioni di pelle grassa e soggetta a imperfezioni.

  • Petrolati: i petrolati sono degli idrocarburi derivati dalla raffinazione del petrolio, molto usati nelle creme e negli shampoo per il loro alto potere filmico, danno infatti l’illusione che pelle e capelli siano più lucenti e morbidi. I principali effetti negativi dell’impiego costante di prodotti contenti petrolati è che essi si configurano come occlusivi e impediscono la corretta respirazione della pelle. L’impiego di petrolati può inoltre contribuire la proliferazione di batteri nel derma che non ossigenato correttamente vede la comparsa di punti neri che possono trasformarsi in brufoli.

  • Siliconi e fragranze: i siliconi creano una vera e propria pellicola isolando la pelle e inquinandola costantemente. Se facciamo un uso quotidiano di prodotti a base di siliconi ci ritroveremo con una pelle rovinata da comedoni, punti neri e acne; i pori appariranno dilatati e la pelle (fuori dalla zona T, fronte-naso-mento, normalmente più grassa rispetto al resto del viso) sarà secca e ruvida.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!